Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 286 (86) 
Colma di Campertogno


Oria di Campertogno - Colma di Campertogno



Comune: Campertogno



Codice catasto: 286


Partenza: Campertogno, a metri 827
Arrivo: Colma di Campertogno a metri 1723



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
Dislivello: 896 metri


Sentiero  Colma di Campertogno


La mulattiera non è più utilizzata dai pastori con i loro armenti perché risalgono il più comodo sentiero 287 che corre in parte su sterrata. Resta comunque la salita più diretta per raggiungere la Colma da questo versante.

Poco dopo l'entrata nel paese di Campertogno, 827m, superato il ponte del croso Basaleto, si prende a destra della provinciale la strada che tocca la frazione di Oria. Da questa località ha inizio il sentiero che attraversa sulla destra il prato, accosta una cappella e si inoltra nel bosco. Si asseconda il ripido pendio del monte aggirando alcuni salti rocciosi per guadare il Croso dell'Eva e salire il ripido dorso di un costolone spartiacque per raggiungere il Piano dell'Erba,1493m (ore 1.45). L'ampio alpeggio è formato da più casere ma il pascolo è ormai abbandonato. Il percorso si sdoppia lasciando a sinistra l'itinerario 286a diretto all'Alpe Cascina Nuova, mentre si continua sul pendio verso destra, e con traverso in salita si guadagna il crinale alla quota 1687m. Si prosegue in direzione sud-sud/est superando alcune gobbe erbose e si raggiungono le baite della Colma di Campertogno, 1723m (ore 0.45-2.30).
Questa ampia sella si trova tra le Quattro Bricche,1972m, a nord (che si guadagnano per cresta impegnativa, EE) e la Cima Voccani, 1910m, e la Cima delle Balme, 1931m, a sud, facilmente raggiungibili;E. Bel panorama sulle Valli Sesia e Sermenza, sul Monte Rosa e su molte altre vette.

Sul versante opposto il sentiero 373 percorre tutta la Val Chiappa e raggiunge, oltre il Sermenza, la frazione Piaggiogna di Boccioleto, mentre il 373a a est porta all'Alpe Balma di Cima, 1788m, raccordandosi ai molti percorsi verso Scopello, Pila e Scopa. Sul versante sud-ovest il sentiero 287 scende per altra via a Campertogno, mentre il 287b porta agli alpeggi di Oraccio e Sui Piani con la possibilità di scendere a Piode lungo l'itinerario 250.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene in parte i vecchi numeri (es. 86) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 286, ecc).


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta particolari difficoltà, tuttavia l'attravesamento dei torrenti richiede prudenza in caso di ghiaccio o neve.


Pubblicazioni:


Guida “ALTA VALSESIA” Cai Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map- Quadrante Sud-Ovest 1.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Monte Rosa (G.Buscaini).


Traccia GPS: sentiero_286_catasto_286.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_286_catasto_286.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 286a (86a) - Piano dell'Erba-Cascina Nuova visualizza
Si collega con il sentiero:: 287 (87) - Colma di Campertogno visualizza
Si collega con il sentiero:: 287b (87b) - Colma di Campertogno - Alpe Oraccio - Alpe sui Piani -
visualizza
Si collega con il sentiero:: 373 - Colma di Campertogno
visualizza
Si collega con il sentiero:: 373a - Alpe Balma in Cima dalla Colma di Campertogno
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


Si collega inoltre con il sentiero 373a con l'Alpe Balma in Cima.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 09-07-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI