Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 518 
Santa Maria di Fobello - Alpe Vallé Piat




Comune: Fobello



Codice catasto: 518


Partenza: Frazione Santa Maria , a metri 1106
Arrivo: Alpe Vallé Piat a metri 1769



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore
Dislivello: 663 metri


Sentiero Santa Maria di Fobello - Alpe Vallé Piat


Itinerario che permette di salire nel solitario vallone del Rio Nava o Aunava che confina a nord col territorio di Bannio e ad est con quello di Rimella.

Il sentiero prende avvio sul lato destro della strada, sul prato subito dopo la chiesetta della frazione Santa Maria, 1106m. Si sale zigzagando, attraversando su bella mulattiera tutto l'agglomerato di case rurali sparse sul pendio chiamato La Valle, giungendo alla località La Baghera, 1382m (ore 0.45). II sentiero si inoltra nel vallone del Rio Nava (o Aunava) con andamento quasi pianeggiante, in lieve saliscendi, dove l'erba incolta rende faticoso il cammino. Giunti nei pressi del corso d'acqua, lo si attraversa, si riprende a salire e in breve si arriva all'Alpe Brughere, 1550m (ore 0.45-1.30), con due belle baite. Da qui parte la variante 518a che porta per ripide tracce direttamente all'Alpe Vallé Piat.
Si prende invece il sentiero a destra che attraverso pascoli (tracce), passando il rio che scende dallo Spinzon della Benna, conduce all'Alpe Pertugio, 1676m (ore 0.15-1.45). Dalla baita situata in alto si devia a sinistra in piano riattraversando nuovamente il corso d'acqua e salendo sul versante opposto fino a raggiungere una cappelletta, ben visibile già dall'alpe, situata in alto sulla dorsale che divide i due valloni dello Spinzon della Benna e del Pizzo del Moro. La cappelletta è stata oggetto di un ottimo restauro conservativo.
In leggera discesa sull'opposto versante si arriva all'Alpe Vallé Piat, 1769m (ore 0.15-2).

Questo itinerario permette di effettuare alcune escursioni interessanti ma impegnative. Sia dall'Alpe Vallé Piat, sia dall'Alpe Pertugio, salendo per erti pendii erbosi e con scarsissime tracce di sentiero, si può arrivare allo Spinzon della Benna o Pizzo Nona, 2245m.
Sempre dall'Alpe Vallé Piat per pendii simili a quelli più sopra descritti, passando nei pressi dell'Alpe La Piana, 1974m, si può raggiungere la cresta nord-est, e poi la vetta del Pizzo del Moro 2333m.
Dall'Alpe Vallé Piat si può scendere direttamente, sulla variante 518a, all'Alpe Brughere per sentiero segnalato, variando così il percorso di rientro.


Consigli tecnici:


L'itinerario, pur non presentando difficoltà particolari, segue un tracciato in cui l'erba incolta rende difficile il cammino, mentre in alcuni tratti il sentiero è ridotto a tracce.


Pubblicazioni:


Guida "VALSESIA orientale" CAI Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map - Quadrante Nord-Est 3.
IGM foglio 30 IV SE Fobello - Foglio IV NE Bannio.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_518_catasto_518.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_518_catasto_518.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: EE - Escursionisti Esperti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 518a - Alpe Brughere - Alpe Vallé Piat visualizza
Si collega con il sentiero:: 517 - Colle d' Egua visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 18-07-2013

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI