Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 722 
Anello del Monte Aronne




Comune: Borgosesia



Codice catasto: 722


Partenza: Aranco di Borgosesia, a metri 350
Arrivo: Aranco di Borgosesia a metri 350



Stato del sentiero: parzialmente percorribile
Tempo di percorrenza: 1 ore e 40 minuti
Dislivello: 232 metri


Sentiero Anello del Monte Aronne


» un itinerario circolare che porta a fare un interessante giro sul monte piý vicino a Borgosesia. Begli scorci si hanno da Cima Croce.

Dalla piazza della Parrochiale di Aranco, 350m, ci si dirige verso destra (via Aranco) per pochi metri e si imbocca un viottolo a sinistra che in breve porta a raggiungere la Provinciale e la si attraversa.
Questo tratto Ť stato recentemente chiuso per cui occorre imboccare il sentiero direttamente dalla Provinciale.

Si risale una gradinata, quindi si svolta a sinistra su un sentiero che prosegue per ripidi tornanti tagliando il versante della montagna. Si lascia a destra una traccia e si guadagna la dorsale nei pressi di Cima Croce, 582m (ore 0.50), raggiungibile con breve deviazione a sinistra su sterrata. Dalla sommitŗ, dove Ť situata una cappella con la croce, affiancata da una selva di antenne, si ha una bella vista su Borgosesia, sulle montagne e sulla bassa valle.
Volgendo invece a destra si segue la sterrata che con alcuni saliscendi accompagna la dorsale fino alla base del Monte Aronne o Cimarone. Questa cima Ť da qui raggiungibile in circa 10 minuti, sull'itinerario 723 che proviene da Guardella.
Si segue la sterrata sulla destra che dapprima in piano, poi in leggera discesa, aggira il testone della vetta e porta al rudere della Cascina Bellaria, 504m, (ore 0.20-1.10).
Si lascia la sterrata che prosegue verso Guardabosone e ci si inoltra a destra nel bosco su sentiero in discesa. Con una passeggiata su terreno vario, si esce sulla sterrata Aranco-Bocchetto nei pressi di una cava di calce abbandonata (verso sinistra la strada sale ad incrociare, con un breve raccordo, l'itinerario 724 nel tratto tra Cascine e Guardabosone).
Si prosegue invece verso destra, in discesa, lasciando a sinistra i ruderi della vecchia fornace, si raggiunge la Provinciale che si segue verso destra per circa trecento metri fino ad un bivio (qui c'era la cappella della Madonna del Serpente, ora distrutta per far posto alla strada). Ci si dirige verso Aranco, fiancheggiando le rovine del vecchio cimitero, e si torna alla piazzetta della chiesa, punto di partenza dell'itinerario (ore 0.30-1.40).


Note:

Attenzione L'itinerario Ť stato chiuso nella parte inziale tra la piazzetta della chiesa e la strada provinciale. Occorre partire quindi direttamente dalla Provinciale.
L'itinerario puÚ essere effettuato in entrambe le direzioni.


Pubblicazioni:


Guida "VALSESIA ORIENTALE" CAI Varallo-Geo4Map
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map- Quadrante Sud-Est 2
IGM foglio 30 II SO Borgosesia.
Kompas Carta Varallo Verbania Lago d'Orta Guida dei Monti díItalia - CAI-TCI Ė Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_722_catasto_722.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_722_catasto_722.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaAnello del Monte Aronne

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




parzialmente percorribile
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, tratti boschivi
Difficoltŗ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Tutto l' anno

Incrocia il sentiero: 723 - Monte Aronne (Cimarone) visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 29-01-2020

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Avviso agli escursionisti OTTOBRE 2020: Premesso che il Cai non ha competenza e responsabilità sullo stato dei sentieri, si ritiene opportuno informare che a seguito della devastante tempesta abbattutasi sulla Valsesia tra il 2 ed il 3 Ottobre, molti sentieri, anche se segnalati, potrebbero essere ostruiti da frane o alberi abbattuti che ne ostacolano o ne impediscono la percorrenza. Si raccomanda pertanto la massima attenzione e di non proseguire in caso di pericolo.
Si ringrazia anticipatamente chi volesse cortesemente segnalare l’ostacolo rilevato indicando la data, il numero del sentiero, il luogo e tipo interruzione (frana, albero abbattuto o altro).
In questo momento la Valsesia ha bisogno di noi, diamogli l'attenzione che merita.

Vai alle pagine >>


CAI