Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 713 
Monte Tovo da Nord Est


Doccio - Monte Tovo per San Bernardo di Fei



Comune: Quarona



Codice catasto: 713


Partenza: Doccio m 406, a metri 406
Arrivo: Monte Tovo m 1386 a metri 1386



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 3 ore
Dislivello: 980 metri


Sentiero Monte Tovo da Nord Est


Nella scelta di questo itinerario si è voluto tracciare un percorso che guidi alla scoperta di luoghi o costruzioni che possano stimolare l'interesse per il nostro passato: il mulino da canapa, le miniere di ferro idrato e di pirrotina nichelifera, vecchi alpeggi con solide case in muratura edificate in luoghi un tempo ameni, ora purtroppo invasi dal bosco e dagli sterpi.

Nelle vicinanze della chiesa della Madonna del Rosario di Doccio m 406 (anticamente piccolo oratorio della Madonna della Fornace) si prende il sentiero che supera il breve pendio di partenza a fianco dei ruderi della teleferica della miniera del Fei, ovè è ancora visibile la profonda fossa dei contrappesi. Si percorre un ripiano dove un segnale indica il luogo, poco più in basso accanto al torrente, dove c'è un vecchio mulino da canapa: sono ancora evidenti l'albero verticale e la mola; nei pressi si nota una fossa per la macerazione della canapa. Subito dopo si supera il `Croso' del Mulino accanto ad alcune costruzioni. Con un modesto tratto pianeggiante verso sinistra si attraversa il torrente sul ponte della Mola. Verso l'alto si può vedere una massicciata e un antico argine. Poco oltre il ponte, si sale verso destra per ripidi tornanti, affrontando un breve tratto scosceso. Si prosegue su sentiero più marcato verso l'alpe Cigliasco e quindi più sopra l'alpe Rosaccia. Si incrocia, subito dopo, il sentiero 724 nel tratto Fei-Costa di Foresto (ore 1). Si continua dapprima sulla dorsale, poi si raggiunge il Vallone del Mulino all'alpe Pianatea e si riattraversa il rio all'alpe Samighera. Si affronta poi una dura rampa in mezzo ad una tagliata e si raggiunge l'alpeggio di Prà Pian. Il prato è stato ingoiato dal bosco, un secolare ippocastano è crollato; una fonte di acqua fresca e leggera sgorga a lato dell'alpe. Se si vuole visitare la miniera, da Prà Pian si percorrono verso destra circa duecento metri di sterrata; i resti sono situati sul pendio sottostante, poco visibili. II nostro itinerario invece prosegue dall'alpe e, attraversata la sterrata, imbocca il sentiero che in salita raggiunge la chiesa di San Bernardo di Doccio m 1018, (ore 1-2) dietro la quale si avanza tra grossi massi di gneiss e si sbuca sulla carrozzabile che si percorre per un piccolo tratto. (Poco oltre la stessa chiesa, sulla destra, lungo la carrozzabile, inizia l'itinerario 711 per il monte Luvot). Si sale a destra per incerto sentiero che si alza gradualmente sopra la strada e che segue a lungo, quasi fedelmente, la linea di dorsale nel bosco. Più in alto si incrocia una sterrata, sulla quale passa l'itinerario 715 del monte Gavala (ore 0.30-2.30). Si avanza sempre frontalmente, in direzione sud, fino al dosso della Cima Falghé m 1240 m, da dove, volgendo verso destra, per tracce che assecondano al meglio il pendio sempre più ripido, si guadagna la cima del Monte Tovo m 1386 (ore 0.30-3). Dalla cima buona vista, pur limitata dal bosco, sulla pianura e sulle cime del Rosa.


Note:

E' un itinerario che recupera sentieri dimenticati ma con notevoli spunti di interesse.
Il sentiero è attualmente segnalato.


Consigli tecnici:


Il percorso è piuttosto faticoso, corre su sentieri non particolarmente frequentati, tuttavia non presenta difficoltà.


Pubblicazioni:


Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia - CAI Varallo - Carta 6b.
IGM Foglio 30 II SO Borgosesia.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Carta dei sentieri Provincia di Biella - Il Biellese Nord Orientale foglio 1.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_713_catasto_713.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_713_catasto_713.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaMonte Tovo da Nord Est

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Tutto l' anno

Incrocia il sentiero: 711 - Monte Luvot visualizza
Incrocia il sentiero: 724 - Crevola - Maddalene di Postua visualizza
Incrocia il sentiero: 715 - Castello di Gavala (da Sud Est). visualizza
Si collega con il sentiero:: 716 - Monte Tovo (da Sud Est) visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 25-03-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI