Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 712 
Monte Luvot


Doccio (406 m) - Monte Luvot (1603 m)



Comune: Quarona



Codice catasto: 712


Partenza: Doccio , a metri 406
Arrivo: Monte Luvot (località Soglio) a metri 1603



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 4 ore
Dislivello: 1197 metri


Sentiero Monte Luvot


È un lungo itinerario che affronta un notevole dislivello nel completo isolamento di un percorso in parte dimenticato, in mezzo ad una natura selvaggia e attraversando luoghi panoramici. Dalle pendici della valle del Duggia il colpo d'occhio sulla barriera Luvot-Res è suggestivo e inconsueto. Il tratto finale per raggiungere la Cima del Monte Luvot segue l'itinerario 715.

Da Doccio m 406, nei pressi della chiesetta di San Biagio, poco sopra la strada asfaltata per Locarno, si prende il sentiero che passa sul labbro superiore di una frana, si prosegue in lieve pendenza e si raggiunge una cappelletta posta in bella vista su di una balza rocciosa. Continuando diritto si perviene all'Orlo della Scalvata m 510, quindi si svolta verso ovest e ci si inoltra nella valle del Duggia. Sulla destra si ha una visione panoramica su Locarno, Roncaglio, Dramo e Parone. Si prosegue sempre in mezzo al bosco tra rigogliosi faggi e decrepiti castagni incrociando il sentiero 724 che sale da Locarno verso Fei e che si segue fino all'Alpe Solivello m 702 (1 ora). Qui è segnalata una sorgente di acqua purissima e leggera. Lasciato a sinistra il percorso 724, su un di una pista tagliafuoco prima, poi su sentiero, sempre in lieve salita, si oltrepassano parecchie carbonaie, alcuni ruderi, tratti boschivi, e si perviene ai pascoli aperti dell'alpe Astove Sartore m 830 (ore 0.30-1.30). Si fiancheggia il pascolo e si esce accanto ad un piccolo rio (nel caso si abbia cura di chiudere i cancelli). Si possono vedere, al di là della valle, in alto, la Res con il bianco rifugio, in basso l'abbandonata cava di marmo rosa di Locarno e il monolito del Teragiùn. I pendii si fanno ora più scoscesi a mano a mano che ci si addentra nel vallone dove scorre il Riale Freddo. Ad un bivio si segue a destra il sentiero che con breve discesa raggiunge il torrente, lo attraversa e sale all'alpe Goretta di Sotto m 939 (ore 0.30-2), in rovina. Si affronta la dorsale boscosa che si sale per la massima pendenza, verso sud, a monte dei ruderi. Dopo il primo tratto ripido e faticoso, il pendio si adagia un poco. Si incrocia l'itinerario 711 (San Bernardo-Monte Luvot) e lo si segue sulla destra fino all'alpe Soliva Inferiore m 1107 (0.30-2.30). Poco oltre lo si lascia per proseguire verso sinistra; si attraversa il pascolo e un piccolo rio, si sale in un bosco di faggi e si raggiunge l'alpe Soliva Martino m 1187. Da questo alpeggio, sulla sinistra, parte una sterrata che porta alla Sella della Rosetta m 1246, depressione tra il Monte Tovo e il Monte Luvot, ove incontra l'itinerario 715. Volgendo invece a destra, si sale più faticosamente e senza sentiero in un ripido bosco di faggi per confuse tracce caprine e si arriva allo spartiacque Valsesia-Valsessera, in località Soglio, raggiungendo più in alto l'itinerario 715 (ore 0.40-3.10) che si segue per raggiungere il Monte Luvot m 1603 (ore 0.50-4). Grandioso è il panorama sul Corno Bianco, sul Monte Rosa, sulla pianura e sui laghi.


Note:

Il Luvot è anche chiamato Sasso di Soliva a Doccio e Monte Baudrocco a Postua, nomi caduti però in disuso.
Dalla cima si può proseguire lungo lo stesso itinerario 715 fino al Castello di Gavala.
Il sentiero è attualmente segnalato.


Consigli tecnici:


Percorso lungo e faticoso. La cresta di salita al Monte Luvot, non difficile, è comunque indicata per escursionisti esperti.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Sud-Ovest.
Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia - CAI Varallo - Foglio 6b.
IGM Foglio 30 II SO Borgosesia.Foglio 30 II NO Varallo.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Carta dei sentieri - Provincia di Biella - Biellese Nord Orientale foglio 1.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_712_catasto_712.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_712_catasto_712.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaMonte Luvot

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: EE - Escursionisti Esperti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 711 - Monte Luvot visualizza
Incrocia il sentiero: 724 - Crevola - Maddalene di Postua visualizza
Si collega con il sentiero:: 715 - Castello di Gavala (da Sud Est). visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 26-03-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI