Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 644 
Colma di Civiasco


Varallo, località Pian Presello - Colma di Civiasco



Comune: Varallo



Codice catasto: 644


Partenza: Varallo località Pianpresello, a metri 480
Arrivo: Passo della Colma a metri 942



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore
Dislivello: 462 metri


Sentiero Colma di Civiasco


La Colma è uno storico valico, il più frequentato passaggio fra il bacino di Varallo e il Lago d'Orta, valicato per due volte da San Carlo Borromeo in visita al Sacro Monte, nel 1578 e nell'ottobre 1584, pochi giorni prima della sua morte. Fu valicato abitualmente dai viaggiatori inglesi dell’Ottocento, fra cui lady Cole, Samuel King e Samuel Butler. Sin dai tempi di Napoleone si era ventilato il progetto di costruire una rotabile che collegasse Civiasco con Arola. La strada realizzata poi negli anni 60 del secolo scorso ha sostituito l'antico sentiero ancora praticato, sia pure in tono minore, per motivi di trekking o di pellegrinaggio . Dal valico compreso tra il Bric Carcegna e il Monte Briasco, si ha una bella veduta del Monte Rosa, del Corno Bianco e del Mottarone, mentre la vegetazione in crescita limita quella sulla pianura piemontese e lombarda. E' parte dell'itinerario di devozione Sacro Monte di Orta-Sacro Monte di Varallo, tappa del più complesso "Cammino di San Carlo".

Il percorso inizia al primo tornante della carrozzabile per Civiasco, in località Pian Presello, 480m. Dal piazzale si prende la stradicciola a sinistra che passa a fianco del ristorante e scende nel vallone fino al largo pianoro. Tenendo a sinistra si sbocca alle Folle, 452m, sulla strada Roccapietra-Cilimo nei pressi della chiesetta con alcune cappelle votive (ore 0.20).
Si segue la strada a sinistra, si attraversa il minuscolo abitato di Cilimo, 496m, e si continua su una pista che si alza gradualmente nel bosco. Un sentiero a sinistra permette di evitare un largo tornante. Si supera un pilone votivo ancora in buono stato; presso un secondo pilone ormai in rovina si lascia a sinistra un'altra pista e si prosegue in leggera discesa a guadare un ruscello, quindi quasi in piano si raggiunge la chiesa di Santa Maria in Frassineto, 649m (ore 0.40-1). Tralasciando un sentiero a sinistra che sale a Civiasco, si continua in leggera discesa per accostare il torrente, si supera la vecchia centrale di Civiasco, si sottopassa il ponte della condotta d'acqua e si guada il torrente Pascone, raggiungendo in località Mulino, 660m (ore 0.15-1.15), l'incrocio con i sentieri 634 e 635.
Si volge a sinistra, si supera il primo ponte sul Torrente Fargosa e senza passare sul secondo si volge a destra con un tratto comune con l'itinerario 635. Si risale la costola boscosa tra i due torrenti a stretti tornanti "La Lumaiga" fino al Sasso di San Carlo dove la tradizione ricorda una sosta del santo.
Il percorso accosta un pilone votivo, pianeggia e porta all'Alpe Fargosa, 753m, quindi diventa una pista e arriva a Fargosa Sopra, 780m (ore 0.25-1.40), dove su un baitino c'è un dipinto a soggetto sacro.
Si lascia a destra l'itinerario 635 per volgere a sinistra su di una tagliafuoco che sale a tornanti e raggiunge la carrozzabile che si segue a destra in leggera salita per circa un chilometro e si raggiunge il valico della Colma, 942m (ore 0.20-2).

Poco prima si incontrano i sentieri 642 e 643. Sul versante opposto l'itinerario T34 scende ad Arola e a Pella.
Al dislivello indicato occorre aggiungere la discesa iniziale e qualche lieve ondulazione del percorso.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà particolari se non in caso di innevamento. Un breve tratto franato è stato recentemente (2014) riportato alla percorribilità, tuttavia piogge forti lo potrebbero facilmente danneggiare.


Pubblicazioni:


Guida “VALSESIA ORIENTALE” CAI Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - Quadrante Sud-Est 2.
IGM Foglio 30 II NO Varallo.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Monte Rosa (G.Buscaini).


Traccia GPS: sentiero_644_catasto_644.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_644_catasto_644.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Sempre, tranne inverno / neve

Incrocia il sentiero: 634 - Monte Briasco visualizza
Incrocia il sentiero: 635 - Civiasco - Alpe Vella visualizza
Si collega con il sentiero:: 642 - Colma - Passo del Termo visualizza
Si collega con il sentiero:: 643 - Colma di Civiasco - Monte Briasco
visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 01-06-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI