Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 269 - 69 
Bocchetta di Niel


Bocchetta di Niel dall'Alpe Prato



Comune: Rassa



Codice catasto: 269


Partenza: Alpe Prato, a metri 2198
Arrivo: Bocchetta di Niel a metri 2430



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 1 ore
Dislivello: 232 metri


Sentiero Bocchetta di Niel


» un tratto del percorso dell'alta via frequentata dai pastori attraverso la Bocchetta di Niel per portarsi dall'Alpe del Prato si a Gaby in Valle di Gressoney, lungo il vallone di Niel o a Piedicavallo in valle del Cervo, valicando il Colle della Mologna. Lungo questa via si ammirano i laghi della Sorba o dei Tre Vescovi e numerose punte che svettano sulle Alpi Valsesiane, Biellesi e Valdostane.

Per raggiungere l'Alpe Prato occorre seguire l'itinerario 251 (51) da Rassa m 917 lungo tutta la Valle Sorba (dislivello 1281 metri, circa 4 ore di cammino).

Il percorso inizia dalle piccole costruzioni dell'Alpe Prato m 2198, guada il Torrente Sorba e sale diagonalmente sul ripido versante destro, fra detriti e rara erba, raggiungendo uno spazio pianeggiante che sovrasta l'alpeggio. Si piega a sinistra e dopo breve tratto, fra roccette e detriti, si raggiungono i primi due caratteristici laghetti. Appena oltrepassato il secondo laghetto, si ammira l'ampio specchio del Lago Bianco m 2370, il superiore dei laghi della Sorba (o dei Tre Vescovi); aggiratolo lungo la sponda sinistra, si perviene allo spiazzo erboso attraversato dall'emissario del lago (ore 0.40).
Con brevi tornanti fra detriti di falda si perviene alla Bocchetta di Niel m 2430 (ore 0,20-1).
Il valico mette in comunicazione la Val Sorba con il versante di Niel. Una traccia ben visibile che dal valico piega a destra scende alla Fontana dell'Asino, e si immette sul sentiero "GTA". Verso Sud, attraverso il Colle della Mologna e il il Rifugio Rivetti, arriva a Piedicavallo; verso Nord si dirige al Colle Lozooney, ai Piani di Loo e al Colle del Maccagno. Lungo il Vallone di Niel si scende invece a Gaby nella Valle del Lys. A sinistra del colle si puÚ salire per cresta alla Punta dei Tre Vescovi m 2501, mentre verso destra la cresta per la Punta Lozooney m 2579 ha caratteristiche alpinistiche.


Note:

Il sentiero Ť attualmente segnalato.
La segnaletica presente sui sentieri mantiene in parte i vecchi numeri (es. 69) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 269, ecc).


Consigli tecnici:


Il percorso pur non presentando difficoltŗ Ť raggiungibile con lungo e faticoso cammino e si svolge su tracce in territorio di alta montagna.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Sud-Ovest.
Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia CAI Varallo Vol. 2 carta 4.
IGM foglio 29 II SE Issime.
IGC carta 9 Ivrea-Biella e dintorni.
Guida dei Monti díItalia - CAI-TCI Ė Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_269_catasto_269.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_269_catasto_269.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaBocchetta di Niel

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
Difficoltŗ: EE - Escursionisti Esperti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Si collega con il sentiero:: 251 - 51 - Rassa - Colle del Loo visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 24-09-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI