Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 207c (7c) 
Colle Piglimò (o di Rima)


Alpe Faller - Colle Piglimò



Comune: Alagna Valsesia



Codice catasto: 207c


Partenza: Alpe Faller, a metri 1984
Arrivo: Colle Piglimò a metri 2485



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore
Dislivello: 501 metri


Sentiero Colle Piglimò  (o di Rima)


Questo itinerario collega l'alta Valle del Sesia con la Val Sermenza e Rima.

Per raggiungere l'inizio del sentiero occorre seguire la carrozzabile che da Alagna sale al parcheggio di Wold, 1278m, dove si posteggia l'auto. Nei mesi estivi si può usufruire di un servizio di navetta a pagamento fino alla Cascata dell'Acqua Bianca,1495m; salendo a piedi lungo la strada asfaltata si impiegano 45 minuti .
Dal piazzale si segue l'itinerario principale 207a che porta al Colle del Turlo fino all'Alpe Faller. Questa prima parte richiede complessivamente ore 2.15 di cammino con un dislivello di 706 metri.

Poco prima dell'Alpe Faller, 1984m, inizia il percorso vero e proprio. Si abbandona la carrareccia diretta al Passo del Turlo e si prende quella più in basso che attraversa i due gruppi di casere dell'alpe. Qui arriva l'itinerario 207b, non più segnalato. Si prosegue in lieve salita valicando senza particolari difficoltà i diversi rami del Rio dell'Acqua Bianca (Wasserwiss) emissari dei sovrastanti Laghetti del Turlo. Si costeggia il ruscello che scende dalla conca del Corno Piglimò, dove in primavera è un tripudio di genzianelle e nontiscordardimè alpini. Ci si dirige verso il fronte della morena che si supera giungendo al ripiano soprastante. Ci si destreggia attraverso un rovinio di massi lasciando a sinistra il ruscello e si risale un faticoso canale di pietre smosse che sbuca in una conca, quasi sempre sede di nevaio. Si supera questa piccola conca tra neve e grossi massi e in breve si guadagna il Colle Piglimò (o Colle di Rima), 2485m (ore 2).

Il valico è situato tra il Corno Mud, 2802m, a sud, e la Punta Chiara, 2746m, del Corno Piglimò, 2894m, a nord, raggiungibili con percorsi alpinistici.
Sul versante opposto, seguendo il segnavia 294, si può scendere a Rima, 1411m.
Risalendo la costa nord del colle, si segnala agli appassionati la presenza di cristalli prismatici di quarzo tra gli sfasciumi rocciosi.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene i vecchi numeri (es. 7) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 207, ecc).


Consigli tecnici:


L'itinerario non presenta difficoltà di rilievo, ma in alcuni tratti percorre ripide e faticose pietraie che richiedono passo sicuro.


Pubblicazioni:


Guida"ALTA VALSESIA" CAI Varallo-Geo4Map
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map - Quadrante Nord-Ovest 4.
IGM foglio 29 I SE Alagna Valsesia - Foglio 30 IV SO Rima S.Giuseppe.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Monte Rosa (G.Buscaini).


Traccia GPS: sentiero_207C - 7C_catasto_207C.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_207C - 7C_catasto_207C.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaColle Piglimò  (o di Rima)

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: estate-autunno

Incrocia il sentiero: 207b (7b) - Alpe Faller visualizza
Si collega con il sentiero:: 207a (7a) - Colle del Turlo visualizza
Si collega con il sentiero:: 294 (94) - Colle Piglimò o di Rima
visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 30-10-2013

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI