Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 206 (6) 
Lago del Tillio e Lago del Cortese


Dall'Alpe Buzzo al Lago del Tillio e per la Bocchetta 2420 m al Lago del Cortese



Comune: Riva Valdobbia



Codice catasto: 206X


Partenza: Alpe Buzzo inferiore, a metri 1698
Arrivo: Alpe Cortese a metri 2069



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore e 45 minuti
Dislivello: 722 metri


Sentiero Lago del Tillio e Lago del Cortese


Itinerario di grande bellezza che percorre i due valloni del Tillio e del Cortese, laterali minori sulla destra orografica della Val Vogna. La lunghezza del percorso e il disagevole sentiero limitano la frequentazione di questi luoghi selvaggi, ingentiliti perÚ dai due laghi. Dal Lago del Cortese Ť possibile ritornare scendendo lungo l'itinerario 205a per l'Alpe Cortese fino a Pioda di Sopra e da qui raggiungere Ca' di Janzo lungo la Val Vogna con un percorso di notevole interesse.

L'itinerario inizia dall'Alpe Buzzo Inferiore, 1698m, che si raggiunge da Riva Valdobbia percorrendo la carrozzabile fino alla frazione Ca' di Janzo, 1354m, e quindi seguendola (parzialmente sottoposta a limiti di transito) fino a S.Antonio. Si procede dapprima lungo l'itinerario 201 oltre la frazione Peccia, 1500m, fino al ponte sul torrente Vogna, quindi con il 205 si raggiunge l'Alpe Buzzo Inferiore, 1698m (ore 1.45).

Da qui prende avvio l'itinerario vero e proprio, volgendo a sinistra (est) per un erto sentiero sul fianco della montagna; poi si entra in un canale che si attraversa verso sinistra e si risale il vallone che porta allíAlpe e al Lago del Tillio posti rispettivamente a 2192m, e 2171m (ore 1.45). Ci si abbassa di poco sul pianoro alle spalle del lago, fino in fondo alla conca. Si volge a destra (sud-est), lasciando a sinistra l'itinerario 206a per il Lago della Bosa. Per tracce di sentiero dentro un canalone si arriva alla bocchetta a quota 2420m, (ore 0.30-2.15) da cui si scende sul versante opposto, dapprima per un canale, poi lungo il fianco ricoperto di erba e sassi, con scarse tracce, fino al Lago del Cortese, 2185m (ore 0.30-2.45). Qui si incontra l'itinerario 205a della Bocchetta del Cortese, con il quale si puÚ scendere prima all'alpe omonima, poi all'Alpe Buzzo Superiore e quindi rientrare ripercorrendo in discesa la Val Vogna sull'itinerario 205.

Ricordiamo che il dislivello complessivo Ť di 1066m, considerando la partenza da Ca' di Janzo e l'arrivo alla bocchetta quotata 2420m. Da qui la discesa di 235m al Lago del Cortese prevede il ritorno in Val Vogna con lo stesso dislivello complessivo.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene in parte i vecchi numeri (es. 7) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 207, ecc).


Consigli tecnici:


L'itinerario Ť normalmente percorribile senza problemi, tuttavia il sentiero Ť a tratti incerto e disagevole.


Pubblicazioni:


Guida "ALTA VALSESIA" CAI Varallo Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map-Quadrante Sud-Ovest 1.
IGM Foglio 29 II NE Corno Bianco.
IGC CARTA 9 Ivrea Biella - Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d'Italia CAI-TCI - Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_6 - 206_catasto_206X.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_6 - 206_catasto_206X.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
Difficoltŗ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: estate-autunno

Incrocia il sentiero: 206a (6a) - Alpe Tillio - Alpe Bosa visualizza
Si collega con il sentiero:: 205 (5) - Passo del Maccagno visualizza
Si collega con il sentiero:: 205a (5a) - Bocchetta del Cortese
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o piý # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 13-09-2017

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI