Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 202a (2a) 
Passo dell' Alpetto


Lago Bianco - Passo dell' Alpetto



Comune: Riva Valdobbia



Codice catasto: 202a


Partenza: Lago Bianco , a metri 2333
Arrivo: Passo dell'Alpetto a metri 2769



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 1 ore e 15 minuti
Dislivello: 436 metri


Sentiero Passo dell' Alpetto


Questo itinerario porta dal Lago Bianco al Passo dell'Alpetto collegando il Vallone del Rissuolo alla Valle del Lys (Gressoney) e dà la possibilità di raccordarsi anche con gli itinerari provenienti dal Colle Valdobbia e dall'Ospizio Sottile.

Il punto di partenza si raggiunge percorrendo in auto da Riva Valdobbia la strada della Val Vogna fino a Ca' di Janzo, 1354m. Qui si parcheggia o si prosegue su strada asfaltata (traffico veicolare limitato nel periodo estivo) fino alla frazione Sant'Antonio, 1380m, dove si trova il Rifugio Valle Vogna di fronte a una graziosa chiesetta. Si segue quindi l'itinerario 201 del Colle Valdobbia per lasciarlo dopo poco più di mezz'ora a quota 1400m circa immettendosi a destra sull'itinerario 202. Si continua, oltre il Rif.Carestia, fino al Lago Bianco del Rissuolo, sulla via del Corno Bianco. Questo tratto richiede circa 3 ore di cammino con un dislivello di 979 metri.

Giunti al fondo della conca del Lago Bianco, 2333m, si piega a sinistra con un tratto incerto per riprendere un discreto sentiero che supera alcuni ripiani erbosi con macchie di rododendri. Ci si innalza nel canale che man mano diventa più ripido e per tracce su macereti si giunge sotto il passo. Il canale è spesso innevato fino a inizio estate. Lasciato a destra il sentiero 202d per il Lago Nero, con un traverso su rocce placconate si raggiunge il Passo dell'Alpetto, 2769m (ore 1.15).

Sul versante opposto si può scendere a Gressoney St.Jean (segnavia 9). Dal colle si può raggiungere tramite l'itinerario 201b il Colle Valdobbia e l'Ospizio Sottile, collegandosi al 201 e compiendo un anello davvero interessante, senza particolari difficoltà, ma di notevole lunghezza.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene in parte i vecchi numeri (es. 2) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede numeri con tre cifre (es. 202, ecc).


Consigli tecnici:


Si tratta di un itinerario di alta montagna da affrontare con prudenza. Il sentiero normalmente ben visibile si svolge a tratti su ripidi detriti. L'attraversamento della placconata finale, pur non presentando difficoltà alpinistiche, necessita di un passo sicuro.


Pubblicazioni:


Guida “ALTA VALSESIA” Cai Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map-Quadrante Nord-Ovest 4.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map-Quadrante Sud-Ovest 1.
IGM foglio 29 II NE Corno Bianco.
IGC Carta 5 Cervino e Monte Rosa- Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d'Italia CAI - TCI Monte Rosa Gino Buscaini.
Valsesia e Monte Rosa Guida alpinistica artistica storica. L.Ravelli


Traccia GPS: sentiero_202A_202A.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_202A_202A.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
Difficoltà: EE - Escursionisti Esperti
Periodo consigliato: estate-autunno

Si collega con il sentiero:: 202 (2) - Corno Bianco dal Vallone del Rissuolo visualizza
Si collega con il sentiero:: 201b (1b) - Colle di Valdobbia - Passo dell'Alpetto
visualizza
Si collega con il sentiero:: 202d (2d) - Passo dell'Alpetto - Lago Nero
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.
Sentiero 9 Valle d'Aosta per Gressoney St.Jean.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 06-08-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI