Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 201 (1) 
Alpeggi di Otro /**




Comune: Alagna Valsesia



Codice catasto: -


Partenza: Follu, a metri 1664
Arrivo: Alpe Scarpia a metri 1730



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 50 minuti
Dislivello: 145 metri

E' un percorso che collega i vari nuclei delle splendide baite Walser della conca di Otro e raccorda i due itinerari piý importanti del vallone: il 203 del Bivacco Ravelli e il 203a dei Laghi Tailly.

Questo sentiero si raggiunge da Alagna, 1191m, seguendo l'itinerario 203 fino al ripiano di Otro con la prima frazione Follu dove Ť situata la chiesetta della Madonna della Neve ed il ristorante Zar Senni.

Da Follu, 1664m, di fronte al ristorante, si prende il sentiero che attraversa il prato in direzione di un baitello, quindi si sottopassa l'abitato di Dorf, poi ci si inoltra in discesa nel bosco di abeti e larici fino a raggiungere il torrente Otro che si valica su un ponticello. Nei pressi Ť posto il segnale dove fino a qualche anno fŗ c'era il Mulino Putteru, ora completamente scomparso. Tralasciato il sentiero di sinistra, si risale il pendio e si raggiunge un ampio prato dove si incrocia l'itinerario 203a che prosegue verso l'Alpe e i Laghi Tailly, 2382-2428m. Si continua invece sul prato verso destra e si raggiunge l'Alpe Dsender, 1625m (ore 0.20). Ancora a destra, in piano, con un tratto nel bosco si arriva all'Alpe Farinetti, 1634m. Su di un altro ponticello si riattraversa il torrente Otro e si riprende a salire in un rado bosco di betulle e larici per passare sotto le case di Weng, 1720m. Con uno strappo in un residuo di pascolo si raggiunge l'abitato di Scarpia, 1730m, (ore 0.30-0.50) dove si ritrova il sentiero 203. Il dislivello Ť di 40 metri in discesa e di 105 in salita.

Volendo visitare i rimanenti nuclei dell'Alpe di Otro, tornati a Follu, 1664m, si prende il sentiero che sale alle spalle del ristorante, affiancando il muraglione di un grosso paravalanghe e si raggiunge il villaggio di Ciucche. Con un diagonale nel prato si svolta a destra (nord-est) e raggiunto un rudere ci si inoltra nel bosco in salita e si arriva al ripiano di Ricks Boden, dove si trovano i ruderi dell'albergo Belvedere e dell'impianto funiviario chiuso negli anni 70 del secolo scorso, 1824m. Si torna ai margini del bosco e si segue in discesa la traccia della vecchia pista, ora coperta dal prato, in direzione di Fellerech, 1678m. Continuando in diagonale a destra si ritorna a Follu. Questo tratto richiede un ulteriore dislivello in salita e in discesa di 160m (ore 0.40) ed Ť segnalato in modo discontinuo.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene in parte i vecchi numeri (es. 1) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 201, ecc).


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltŗ di rilievo.


Pubblicazioni:


Guida "ALTA VALSESIA" CAI Varallo-Geo4Map
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4Map - Quadrante Nord-Ovest 4.
IGM foglio 29 II NE Corno Bianco.
IGC Carta 5 Cervino e Monte Rosa - Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d'Italia CAI - TCI Monte Rosa Gino Buscaini.
Valsesia e Monte Rosa Guida alpinistica artistica storica. L.Ravelli




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Frazioni montane
Difficoltŗ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Si collega con il sentiero:: 203 (3) - Passo dell'Uomo Storto visualizza
Si collega con il sentiero:: 203a (3a) - Alagna - Laghi Tailly - Bocchetta di Puio - Corno Bianco
visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 13-07-2016

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI