Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 222 (22) 
Alpe Valmala di Sopra (Sella Bassa)


Otra di Scopa - Alpe Valmala di Sopra



Comune: Scopa



Codice catasto: 222


Partenza: Scopa - Fraz. Otra, a metri 650
Arrivo: Alpe Valmala di Sopra a metri 923



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 1 ore e 40 minuti
Dislivello: 273 metri


Sentiero Alpe Valmala di Sopra  (Sella Bassa)


L'itinerario percorre a lungo la fiancata destra della Comba di Valmala. Oltre l’alpe omonima il sentiero man mano scompare prima di raggiungere la Bocchetta di Sella Bassa (o di Cremisei), attraversando uno dei territori in cui la wilderness è totale.

Il percorso ha inizio dal retro della Parrocchiale di Scopa con un tratto in comune con il sentiero 223. Si attraversa il fiume Sesia sul ponte in ferro e si inizia la salita sulla mulattiera; in pochi minuti, lasciando l'itinerario 224 per Scopello, si arriva al santuario della Madonna della Neve di Otra (ore 0.15). Si abbandona il 223, si prende il sentiero a sinistra in salita fino al Colle della Montàa per poi portarsi, con ripida discesa, in riva al torrente Valmala. Attraversato il ponte, si riprende la mulattiera che si snoda sulla scoscesa fiancata destra della Comba alzandosi man mano con percorso a tratti esposto. Si lascia a sinistra la traccia che porta all'alpe Stalle di Tranta, 886m, si valica su un ponticello il ruscello della Comba Ruschera e andando oltre i ruderi di Valmala di Sotto, attraverso una piantagione di conifere, si raggiunge l'alpe Valmala di Sopra, 923m (ore 1.25-1.40), dove è situato il Ricovero del C.F.S. (pian terreno sempre aperto).

Oltre quest'alpe il sentiero diventa difficoltoso e più in alto scompare del tutto. Ne diamo una breve descrizione precisando che si tratta di un percorso adatto esclusivamente ad escursionisti esperti e non segnalato. Si segue la traccia di sentiero che continua sul fianco della montagna, si guada con un passaggio esposto il rio Selva Grossa, si sale zigzagando un costolone di alberi ad alto fusto e lo si lascia per passare a monte dell'Alpe Cremisei, 1465m. Il percorso continua in forte salita, taglia l'ultima parte del fianco dei Denti di Valmala e raggiunge la Sella Bassa, 1609m (ore 2-3.40), situata tra la Punta del Cugnolaccio, 1840m, a sud-ovest, e i Denti di Valmala, 1818m, a nord-est.

Sul versante opposto si divalla a Postua lungo la Val Strona su un percorso non segnalato, altrettanto impervio.


Note:

La segnaletica presente sui sentieri mantiene i vecchi numeri (es. 22) non ancora aggiornati secondo il recente Catasto regionale che prevede la numerazione con tre cifre (es. 222, ecc).


Pubblicazioni:


Guida “ALTA VALSESIA” Cai Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - Quadrante Sud-Ovest 1.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - Quadrante Sud-Est 2.
IGM foglio 30 III SE Scopa.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga - carta 9 Ivrea-Biella e dintorni.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_22_catasto_222.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_22_catasto_222.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaAlpe Valmala di Sopra  (Sella Bassa)

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Si collega con il sentiero:: 224 (24) - Otra di Scopa - Chioso di Scopello visualizza
Si collega con il sentiero:: 223 - Il Badile
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 23-06-2016

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI