Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 636 
Civiasco - Morondo


Civiasco - Morondo



Comune: Civiasco



Codice catasto: 636


Partenza: Civiasco, a metri 716
Arrivo: Morondo - intersezione sentiero 631 a metri 792



Stato del sentiero: parzialmente percorribile
Tempo di percorrenza: 1 ore e 10 minuti
Dislivello: 76 metri


Sentiero Civiasco - Morondo


È l'itinerario che collega i due interessanti paesi con panoramico percorso.
Il sentiero ha inizio a monte della provinciale all'inizio del paese di Civiasco m 716, tra il parcheggio e la strada per la frazione di Pian della Valle. Si percorre per circa un centinaio di metri la Via del Nord, svoltando poi a sinistra attraversando i cantoni Po e Peracino, posti a nord del paese. Si percorre un tratto comune con l'itinerario 637 che porta al Monte Quarone fin nei pressi di una fontana, dove lo si lascia a destra per volgere a sinistra e si prosegue per la località Milliè, dove il sentiero è stato allargato diventando strada sterrata, fino a innestarsi sulla strada comunale di Pianavencia. Ora si prosegue su di essa svoltando a sinistra, fino ad incontrare sulla destra la pista tagliafuoco della Forestale, la si segue e in breve conduce alla Sella di Falconera o Scarpia m 849 (ore 0.20), dove ha termine anche il sentiero che sale da Varallo attraverso l’alpe Falconera (636a). Avanzando di pochi passi, si incontra a destra una vallecola, sede di un rimboschimento a conifere, in parte abbattute o divelte dalle recenti intense nevicate e la si percorre in tutta la sua lunghezza fino alla sommità di un modesto rilievo dove, poco oltre, il bosco riprende la sua condizione naturale con presenza di faggi, castagni e altre latifoglie. Un traverso in discesa ci conduce in breve a raggiungere in basso la pista tagliafuoco che avevamo abbandonato alla Scarpia, continuando nuovamente su di essa. In questo primo tratto di percorso si ha una bella visione sul Monte Rosa e sui suoi contrafforti. Il sentiero prosegue quasi pianeggiante con brevi saliscendi. Attraversa il Rio Sughetti e passa alle alpi Pian d’Armina e Prasalè m 862 (ore 0.40-1). Da quest’ultima alpe si stacca anche il sentiero 633 che dal versante di Morondo va a raccordarsi con il 637; entrambi raggiungono il Monte Quarone m 1221. Infine si attraversa su ponticello il Riale della Crosa, giungendo al Camposanto di Morondo e di lì, in lieve salita, attraverso la Via Crucis, la piazza principale di Morondo 792 m, affiancata dalla Chiesa Parrocchiale (ore 0.10-1.10). Quest’ultimo tratto è in comune col sentiero 631 che proviene dalla strada che di Camasco e Morondo, all'uscita di Varallo, poco prima delle case della Vallaccia.


Note:

Il sentiero è attualmente segnalato ma la segnaletica è datata.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà particolari.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Nord-Est.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Sud-Est.
IGM Foglio 30 II NO Varallo.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_636_catasto_636.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_636_catasto_636.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaCiviasco - Morondo

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




parzialmente percorribile
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Frazioni montane
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Sempre, tranne inverno / neve

Incrocia il sentiero: 633 - Monte Quarone visualizza
Si collega con il sentiero:: 637 - Civiasco - Monte Quarone visualizza
Si collega con il sentiero:: 631 - Alpe Lincè da Varallo per Colma Barella
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 27-11-2014

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI