Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 609 
Sella di Vazzosa


Morca - Sella di Vazzosa



Comune: Varallo



Codice catasto: 609


Partenza: Morca , a metri 558
Arrivo: Sella di Vazzosa a metri 1447



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 3 ore
Dislivello: 889 metri


Sentiero Sella di Vazzosa


Itinerario che risale tutto il vallone di Morca e porta alla Sella di Vazzosa sulla dorsale tra la cima della Res e il Massale.

Si parte da Morca m 558, frazione di Varallo, raggiungibile da Balangera - che si trova sulla provinciale della Valsesia- superando il caratteristico ponte in legno sospeso sul fiume Sesia. Su tratto asfaltato si raggiunge l'Osteria dei Cacciatori, si attraversa il ponte sul Rio Moro e si sale lungo la mulattiera che attraversa la frazione Solivo, giungendo alla chiesa parrocchiale di San Lorenzo m 558. Lasciandosi la chiesa alle spalle si prosegue lungo la bella mulattiera che permette di visitare anche le frazioncine sparse sul territorio, località Castagneto, e le Frazioni Fontanelle, che si vede in alto sulla destra, Cà di Viano, Gula e Oro del Nasso m 651, dove arriva anche una strada sterrata di servizio. La mulattiera prosegue parallela alla strada, sulla destra;lascia in basso la Frazione Nasso, incrocia la strada, si abbassa verso sinistra, passa il rio Della Pissa su di un ponticello e risale sulla strada poco prima di Rondo m 746 (ore 0,40). Si attraversa il paesino lasciando a destra l'itinerario 608 e ci si inoltra nel bel bosco di faggio continuando a salire dolcemente. Si passa dall'Alpe Orgiolo e poco dopo dall'Alpe Ruse m 839, si scende un poco ad attraversare il Rio Distretto e il Rio Scarpiolo e si riprende a salire un po’ più ripidamente a tornanti sino a giungere ad un cengia che permette una visuale panoramica sulla valle di Morca. Si continua sulla cengia fino ad arrivare all'alpe Selletto di Bertoli m 945 (ore 0,50-1.30). Il sentiero prosegue in falsopiano, percorrendo in curva di livello il vallone, passa sopra i ruderi dell'alpe Dorcia e giunge ad attraversare il rio Moro, torrente principale della valle. Da qui ci si inerpica più ripidamente sino all'Alpe Selletto m 1123 (ore 0,40-2.10). L'alpeggio è sito su di una dorsale che da questo punto si segue a sinistra in continua salita, si passa nei pressi dell'ultima sorgente, si lascia poi la dorsale piegando a sinistra e si prosegue su tornanti sino alla Sella di Vazzosa m 1447 (ore 0,50-3), situata tra la valle di Morca e la Valle Duggia, sulla cresta tra il Bec d'Ovaga o Res e il Massale. La cresta verso la Res è segnalata con il 607; verso il Massale c'è solo una traccia


Note:

Il sentiero è attualmente segnalato.
Si può accorciare l'escursione percorrendo con il proprio automezzo la strada interpoderale asfaltata che porta fino al Rondo.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà, ma nella parte alta il sentiero è conteso dalla vegetazione.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Sud-Est.
IGM Foglio 30 II NO Varallo. Foglio 30 III NE Scopa.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_609_catasto_609.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_609_catasto_609.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 608 - Isola di Vocca - Sella del Vallè - Rondo di Morca visualizza
Si collega con il sentiero:: 607 - Res ( Bec d'Ovaga) dalla Sella di Vazzosa visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 06-06-2012

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI