Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 746 
Monte San Grato


Monte San Grato da Carega



Comune: Cellio



Codice catasto: 746


Partenza: Carega, a metri 607
Arrivo: Monte San Grato a metri 914



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 1 ore e 30 minuti
Dislivello: 307 metri


Sentiero Monte San Grato


» una passeggiata non faticosa e con modesto dislivello che attraversa bei boschi e porta ad alcuni oratori montani.

Il percorso inizia dalla piazzetta della chiesa di San Matteo di Carega, 607m, dove passa anche l'itinerario 747 (Borgosesia-Monte Briasco). Si segue la stradina asfaltata molto ripida, tra la cappella dei Caduti ed alcuni garages; si lascia subito a sinistra l'itinerario 746a e si prosegue a destra con una stretta ansa tra le case del paese che si attraversa quasi in piano. Al bivio con due fontanelle si prende a destra ed in salita si esce sulla carrozzabile presso il serbatoio dell'acquedotto incontrando il 747. Poco dopo si segue a destra la strada per Casaccia, 670m, e si sale verso la chiesetta dedicata al Nome di Maria, incrociando l'itinerario 738 e lasciando a destra il 747. Raggiunte le case in alto, si percorre la mulattiera di destra tra ripiani e valloncelli e si continua fino al ponte in pietra sul Rio di Robbia. Da qui la mulattiera sale ripida a tornanti e porta ad Agarla, 770m (ore 0.40). Attraversata la piazzetta (a sinistra si stacca la variante 746b) si entra nel paese superando l'oratorio dei Santi Lorenzo ed Apollonia e si raggiunge una sterrata. Verso sinistra, con breve strappo, ci si immette sulla carrozzabile e la si segue oltre la solitaria chiesa di San Rocco, dove si ritrova l'itinerario 747. Si lascia poco dopo a destra la strada che scende a Breia e si giunge nei pressi della Sella di San Bernardo, 857m (ore 0.20-1).
Si abbandona la carrozzabile con il 747 mentre poco lontano arrivano anche gli itinerari 735, 735a e 739. Prima della chiesetta, sotto il ristorante, si piega a sinistra e si risale la sterrata che aggira sul versante meridionale il Monte Tre Croci di Breia. Si tralascia la deviazione a sinistra che scende all'Alpe del Frate e quella successiva a destra che aggira sull'opposto versante lo stesso Tre Croci e, sempre sulla sterrata, si perviene al Monte San Grato, 914m (ore 0.45-1.30), dove si innalza la chiesetta su uno spiazzo circondato dal bosco che limita in parte la visuale. Poco prima della sommitŗ si innestano gli itinerari 737 e 745.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltŗ.


Pubblicazioni:


Guida "VALSESIA orientale" CAI Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - Quadrante Sud-Est.
IGM foglio 30 II Borgosesia - Foglio 30 II NO Varallo-
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago díOrta.
Guida dei Monti díItalia - CAI-TCI Ė Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_746_catasto_746.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_746_catasto_746.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Frazioni montane
Difficoltŗ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Tutto l' anno

Incrocia il sentiero: 738 - Quarona - Cellio visualizza
Incrocia il sentiero: 746b - Monte San Grato visualizza
Incrocia il sentiero: 735 - Cavaglia Morondo-Cellio visualizza
Incrocia il sentiero: 735a - Valmaggiore - San Bernardo (Breia) visualizza
Incrocia il sentiero: 739 - San Bernardo (Breia) - Alpe Bondale visualizza
Si collega con il sentiero:: 746a - Carega - Allera (Cellio con Breia) visualizza
Si collega con il sentiero:: 747 - Monte Briasco
visualizza
Si collega con il sentiero:: 737 - Monte San Grato
visualizza
Si collega con il sentiero:: 745 - Monte San Grato
visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 05-03-2015

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI