Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 564 
Sabbia - Alpe Colmetto per il Bosco dell' Impero


Sabbia - A. Colmetto - A. Campo per il Bosco dell' Impero



Comune: Sabbia



Codice catasto: 564


Partenza: Sabbia, a metri 728
Arrivo: Alpe Colmetto a metri 1527



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore e 50 minuti
Dislivello: 799 metri


Sentiero Sabbia - Alpe Colmetto per il Bosco dell' Impero


L'itinerario descritto può essere alternativo al 561. Anche se notevolmente più lungo e impegnativo, è certamente interessante e piacevole per l'attraversamento del Bosco dell'Impero all'ombra delle conifere. Nel tratto verso la Val Sabbiola è da evitarsi in inverno, quando il terreno è gelato o innevato.

Dal centro di Sabbia m 728 il sentiero sale nella parte superiore del paese e, in corrispondenza di una cappelletta, svolta a sinistra e ci conduce sulla strada sterrata che prosegue in direzione del rio Saccora. La medesima, con andamento pianeggiante, è raggiungibile dal parcheggio situato a monte di Sabbia dopo aver percorso un centinaio di metri sull'itinerario 561 svoltando a sinistra. Giunti al termine della sterrata, presso il rio Saccora, lo si attraversa su un ponticello in legno. Portatisi sulla sponda idrografica destra, ci si innalza per breve tratto lasciandosi a sinistra il sentiero 572 in direzione del vicino Santuario della Madonna dei Tizzone m 832 (ore 0.30). Si riattraversa il corso d'acqua definitivamente, inoltrandosi con numerosi ed agevoli tornanti nel Bosco dell'Impero, un esteso bosco artificiale di conifere impiantato negli anni 1929 e seguenti. Giunti a quota 1100 m circa, si incontra sulla sinistra una piccola sorgente denominata localmente Fontana dal Bocia, l'unica esistente sul versante della Val Saccora. Raggiunta la dorsale spartiacque Saccora-Sabbiola, il sentiero prosegue nel suo tracciato tenendosi sul versante della prima. Continuando sotto le slanciate e svettanti conifere si giunge infine alla Sella dell'Oca m 1374, valico aperto tra le Cime Locce m 1552 e Gavosa m 1384 (ore 1.30-2). Si abbandona il Bosco dell'Impero entrando in Val Sabbiola e abbassandosi di quota per circa una cinquantina di metri. Il bosco su questo versante è naturale: alle conifere subentrano essenze a foglia caduca tra le quali predomina il faggio. Il sentiero è ora meno agevole e attraversa quasi in piano il fianco della montagna, raggiunge un primo canalone che scende da Cima Locce, prosegue superando in successione due canaloni incisi sui fianchi della montagna. Per agevolare la progressione si è provveduto alla posa di alcuni ponticelli in ferro. Un altro breve tratto in discesa ci porta ad un ennesimo canalone, situato sui fianchi di Punta Razzarola. Da qui il sentiero si rimette a salire raggiungendo in breve i pascoli sottostanti l'alpe Striengo m 1404, ormai diruta, che si sorpassa a monte. Attraversato un avvallamento, ci si porta all'Alpe Cevia 1507 m, anch'essa diruta, così come Cà Bellio, altro alpeggio che si vede più in basso. Un ultimo tratto con percorso a semicerchio conduce in breve, sottopassando di pochi metri l'alpe Colmetto m 1515, alla selletta dove si incontra il sentiero dell'itinerario 561 (ore 1.20-2.50).
L'itinerario 561 raggiunge in breve l'Alpe Campo, vasto alpeggio in bella posizione panoramica, con numerose baite, monticato in estate. Proseguendo, con lunga salita, si raggiunge il Monte Capio m 2172.


Consigli tecnici:


Il percorso è semplice e piacevole fino alla Sella dell'Oca, successivamente il sentiero è in parte invaso dalla vegetazione, a tratti è ripido sulla valle e nel tratto finale tra gli alpeggi diviene una semplice traccia non sempre facile da individuare.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Nord-Est.
Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia CAI Varallo Vol. 4 carta 3.
IGM foglio 30 I SO Sabbia.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Kompass Carta Varallo, Verbania, Lago d’Orta.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_564_catasto_564.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_564_catasto_564.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 572 - Cravagliana - Madonna del Tizzone visualizza
Si collega con il sentiero:: 561 - Monte Capio visualizza
Si collega con il sentiero:: 580 - Valbella superiore - Colmetto di Cevia
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 04-07-2018

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI