Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 502 
Oro Negro - Taponaccio


Oro Negro - sentiero 507 presso Taponaccio



Comune: Cervatto



Codice catasto: 502


Partenza: Oro Negro, a metri 1027
Arrivo: Taponaccio a metri 1255



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 45 minuti
Dislivello: 228 metri


Sentiero Oro Negro - Taponaccio


Percorso di raccordo tra gli itinerari 501 (Cervatto-Tracciora) e 507 (Cervatto-Madonna del Balmone, Sentiero dell'Arte); collega altresì tutti gli altri sentieri della zona. È frequentemente utilizzato in discesa dopo essere saliti alla Madonna del Balmone, allo scopo di variare il rientro, perché permette di osservare altre rilevanze artistiche e architettoniche che completano il suddetto Sentiero dell'Arte.

Sul prato che precede l'abitato di Oro Negro m 1027, lungo l'itinerario 501 si prende il sentiero poco in alto che in piano torna in direzione del vallone del torrente, si entra nel bosco e nei pressi di un casolare si lascia a sinistra l'itinerario 503 per Villa Banfi. Con un breve tratto comune con questo itinerario si tocca l'Alpe Terragno m 1041, si supera il Rio dei Corti e si arriva a Prati Rossi m 1001 (ore 0.15), località presso il ponte sul Cervo. Si risale il prato, si attraversa il Torrente Cervo su di un ponticello con un tratto comune con il sentiero 506 (diretto alla Bassa del Cavaione) e lo si lascia poco dopo per salire all'abitato di Oro delle Balme m 1122 (ore 0.15-0.30), bell'alpeggio ospitante una caratteristica baita in legno, un grazioso minuscolo oratorio e il Rifugio Oro delle Balme, privato. Si scende brevemente al torrentello e si risale la sponda opposta per giungere sul sentiero 507 poco a monte della località Taponaccio m 1255 (0.15-0.45).
Da Cervatto m 1002 seguendo l'itinerario 501 si raggiunge Oro Negro (ore 0.30); seguendo invece l'itinerario 507 si arriva a Taponaccio (ore 0.45).


Note:

Il sentiero è attualmente segnalato.
e fa parte del Sentiero dell'Arte di Cervatto.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà.


Pubblicazioni:


Carta escursionistica VALSESIA CAI Varallo-Geo4map - quadro Nord-Est.
Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia CAI Varallo Vol. 4 carta 3.
IGM foglio 30 IV SE Fobello.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_502_catasto_502.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_502_catasto_502.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 503 - Giavina - Villa Banfi visualizza
Incrocia il sentiero: 506 - Bassa del Cavaione visualizza
Si collega con il sentiero:: 501 - Pizzo Tracciora visualizza
Si collega con il sentiero:: 507 - Madonna del Balmone
visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 09-10-2012

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI