Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 405 
Alpe Prato Bianco Superiore


Folecchio- Alpe Prato Bianco Superiore



Comune: Rossa



Codice catasto: 405


Partenza: Folecchio di Rossa, a metri 733
Arrivo: Alpe Prato Bianco Superiore a metri 1790



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 2 ore e 45 minuti
Dislivello: 1057 metri


Sentiero Alpe Prato Bianco Superiore


È l'itinerario per il Pizzo Tracciora con partenza da Folecchio. Permette altresì alcune traversate verso Vocca, Cravagliana e anche verso Cervatto

Il percorso ha inizio dalla chiesetta della frazione di Folecchio 733 m, attraversa l'abitato e si inoltra nel bosco misto di latifoglie che sovrasta le case.Sale zigzagando lasciando intravedere ai lati numerosi prati con casolari d'alpeggio e,superata una cappelletta, raggiunge la vasta Alpe delle Piane di Folecchio, 938 m (ore 0.35) con il caratteristico complesso di edifici religiosi. Oltrepassato l'alpeggio, il sentiero prosegue in direzione est, passa accanto ad una bella fontana e si immette in una faggeta. Dopo un breve tratto si lascia a sinistra il sentiero per le Alpi Lavaggio e Dosso e si continua nel bosco per sbucare su di un vasto pascolo, sul lato destro del quale sono situate le baite dell'Alpe La Bonda 1350 m (ore 1-1.35). Si attraversa il prato in direzione nord e si passa accanto ad un macereto, nel quale si possono riconoscere massi del tutto simili a quelli che si rinvengono sul versante opposto delle Giavine Rosse (peridotite), sul quale crescono abbondanti l'erica e il brugo. Lasciato sulla destra l'itinerario 406 per la Colma Lavaggio da cui si scende verso Vocca,il sentiero rientra nel bosco e,dopo aver descritto un ampio semicerchio,raggiunge la Colma Galmanna 1452 m che collega a Meula, in Val Mastallone. Tornando al nostro itinerario, dalla Colma si segue la cresta spartiacque e si perviene all'Alpe Campo, 1588 m, situata sulla dorsale erbosa meridionale del Pizzo Tracciora (ore 0.35-2.10). Superato l'alpeggio, il sentiero giunge in breve sulla costiera che funge da confine fra i comuni di Balmuccia, Cravagliana e Rossa. Per esile traccia tra rododendri e ontanelle sale la dorsale orientale del Pizzo Tracciora finché s'innesta presso l'Alpe Prato Bianco Superiore 1790 m (ore 0.35) sull'itinerario 400 che da Rossa conduce alla vetta del Pizzo.


Note:

Il sentiero è attualmente segnalato.
Il tratto inferiore è di notevole interesse, in particolare per alcuni edifici religiosi e fa parte del Sentiero dell'Arte Cerva-Lavaggi. La parte superiore, pur non essendo molto frequentata, presenta aspetti naturalistici rilevanti e offre un'interessante alternativa al tradizionale itinerario di salita al Pizzo Tracciora.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà particolari, tuttavia, essendo scarsamente frequentato, in alcuni tratti può essere poco evidente.


Pubblicazioni:


Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia CAI Varallo Vol. 3 carta 2.
IGM foglio 30 IV NE Scopa - Foglio 30 III SE Fobello.
IGC carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d’Italia - CAI-TCI – Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_405_catasto_405.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_405_catasto_405.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Sempre, tranne inverno / neve

Incrocia il sentiero: 404 - Alpe Pian Campello - Alpe Campo visualizza
Incrocia il sentiero: 574 - Colma Galmanna visualizza
Incrocia il sentiero: 406 - Colma Lavaggio visualizza
Si collega con il sentiero:: 400 - Pizzo Tracciora visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 25-05-2013

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI