Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 207a (7a)  
Colle del Turlo


Alagna (Acqua Bianca) - Colle del Turlo



Comune: Alagna Valsesia



Codice catasto: 207a


Partenza: piazzale dell' Acqua Bianca, a metri 1495
Arrivo: Colle del Turlo a metri 2738



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 3 ore e 30 minuti
Dislivello: 1243 metri


Sentiero Colle del Turlo


Il sentiero del Colle del Turlo congiunge i due centri di origine walser di Alagna e Macugnaga ed Ŕ un importante tratto del "Tour del Monte Rosa". Fu trasformato in carrareccia tra il 1925 e il 1931 ad opera del 4░ Reggimento Alpini per consentire il trasporto sul colle di pezzi di piccola artiglieria. ╚ stato un fondamentale collegamento con la Valle Anzasca, utilizzato nel passato, sia per commercio, sia per migrazione. Si ipotizza che proprio da qui, tra il XIII e XIV secolo, transitarono i coloni walser che fondarono i primi insediamenti alagnesi (il toponimo walser "Thurli" significa "piccola porta"). Una targa posta nel 1970 sotto la stele degli Alpini ricorda la fratellanza walser tra le varie comunitÓ intorno al Monte Rosa.

Per raggiungere l'inizio dell'itinerario occorre seguire la carrozzabile che da Alagna, 1191m, porta al piazzale di Wold, 1278m, dove si pu˛ parcheggiare l'auto. Ci si avvia a piedi sulla strada asfaltata, preclusa al traffico, fino ad arrivare al piazzale della Cascata dell'Acqua Bianca "Zam wisse boch", 1495m (ore 0.45).(In questo tratto nei mesi estivi si pu˛ usufruire di un servizio di navetta a pagamento).
L'itinerario inizia alcune decine di metri dopo il piazzale dell'Acqua Bianca staccandosi dal percorso 207 che da Alagna conduce al Rifugio Barba Ferrero all'Alpe Vigne. Alla prima svolta si ammira la Cascata del Brunnenwasser (Brunnen Zuba) e ci si immette nella strada militare. Si oltrepassa la cappelletta eretta in memoria di Cristoforo Rimella e dopo pochi metri, a quota 1650m circa (ore 0.15), si incrociano a destra l'itinerario 207b per l'Alpe Faller, non pi¨ segnalato, e a sinistra il 207f che scende all'Alpe Fum Bitz, alla Casa del Parco e al Rifugio Pastore all'Alpe Pile, 1575m, al di lÓ del Sesia.
Si supera il Rio Testanera e si attraversa un lariceto. Si raggiunge la biforcazione con il sentiero 207e diretto all'Alpe Kegno e si continua lungo la strada militare, con ampi tornanti, fino ad incontrare nei pressi dell'Alpe Mittlenteil di qua, 1943m, il bivio con il sentiero 207d che sale all'Alpe Testanera. Entrambi questi itinerari portano al Rifugio Barba-Ferrero all'Alpe Vigne, 2247m.
La strada del Turlo valica il Rio Testanera e poi il Brunnenwasser per toccare prima l'Alpe Im Mittlentheil di lÓ, 1928m (ore 1.15-1.30), e passare poi a monte dell'Alpe in d'Ekku e dell'Alpe Faller, 1984m, lasciando a destra l'itinerario 207c per il Colle Piglim˛.
Si prosegue sulla mulattiera passando poco lontano dall'Alpe Grafenboden e dai laghetti del Turlo ed infine, tagliando in pi¨ punti la vecchia strada, si giunge al Colle del Turlo, 2738m (ore 2-3.30), tra il Corno Piglim˛ a sud e i Corni di Faller a nord.

Sul versante opposto si stende la Val Quarazza, anche questa percorsa dalla strada militare che porta a Borca di Macugnaga, itinerario B98 ossolano. Sul valico una stele in pietra ricorda l'opera ingegneristica compiuta dal 4░ Reggimento degli Alpini. La strada, pur ancora mirabile e facilmente percorribile, Ŕ in parte franata in diversi punti.
Dal colle, scendendo un poco in direzione di Borca, aggirando il ripido fianco del Corno Piglim˛ sul pendio chiamato Dosso dei Caproni e risalendo il successivo avvallamento, Ŕ possibile raggiungere il Colle del Piccolo Altare, 2630m, da cui si pu˛ scendere a Rima, 1411m, in Val Sermenza. DifficoltÓ EE.
Sempre dal colle, seguendo la cresta verso nord, si possono raggiungere i Corni di Faller: Monte Turlo, 3128m, Punta Calderini, 3145m, e Punta Rizzetti, 3196m; volgendo invece a sud, il Corno Piglim˛ o Cima di Rima, 2894m, su percorsi dalle caratteristiche alpinistiche.


Note:

La segnaletica sui sentieri mantiene i vecchi numeri (7) che non sono ancora aggiornati al recente Catasto Regionale che prevede numerazione con tre cifre (es. 207, ecc.).


Consigli tecnici:


Il percorso segue una bella strada militare che non presenta normalmente alcuna difficoltÓ. Per la quota elevata e l'orientamento mantiene a lungo l'innevamento nella parte alta fino all'estate.


Pubblicazioni:


Guida "ALTA VALSESIA" CAI Varallo-Geo4Map.
Carta escursionistica VALSESIA Cai Varallo-Geo4Map - Quadrante Nord-Ovest 4
IGM carta 29 I NE Monte Rosa - Carta 29 I SE Alagna Valsesia.
Guida dei Monti d'Italia CAI-TCI - Monte Rosa (Gino Buscaini).
IGC Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
IGM Carta 30 IV SO Rima S.Giuseppe - IGM Carta 29 I SE Alagna.
Carta TCI Cervino e Monte Rosa


Traccia GPS: 207a.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: 207a.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ



mappa cartinaColle del Turlo

La mappa e le immagine fornite sono indicative.




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
DifficoltÓ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Estivo

Incrocia il sentiero: 207f (7f) - Raccordo sentiero 207 - 207a visualizza
Incrocia il sentiero: 207e (7e) - Alpe Vigne Superiore (Rif. Barba Ferrero) visualizza
Incrocia il sentiero: 207c (7c) - Colle Piglim˛ (o di Rima) visualizza
Incrocia il sentiero: 207d (7d) - Alpe Im Mittlentheil di qua - Alpe Vigne Superiore visualizza
Si collega con il sentiero:: 207 (7) - Alpe Vigne Superiore - Rif.Barba Ferrero visualizza

Altri incroci e collegamenti:


Al Colle del Turlo si incontra l'itinerario B98 ossolano.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 12-08-2015

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI