Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 635 
Molino di Civiasco - Alpe Vella


Variante per la salita al M.Briasco da Civiasco



Comune: Civiasco



Codice catasto: 635


Partenza: Molino di Civiasco, a metri 700
Arrivo: Alpe Vella a metri 962



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 1 ore
Dislivello: 262 metri


Sentiero Molino di Civiasco - Alpe  Vella


Questo percorso è meno frequentato e un po' più lungo dell'itinerario 634 di cui è una variante, ma è interessante per i richiami storici, in quanto segue un tratto dell'antica strada per la Colma, da sempre il passaggio più frequentato fra il lago d'Orta e la Valsesia.

Da Civiasco si segue per circa 15 minuti l'itinerario 634 che, attraversata la carrozzabile della Colma, scende verso destra in località Molino (resti di antico mulino) e attraversa il torrente Pascone incontrando il sentiero 644. Lasciato il 634 a destra, si prende a sinistra l'antica mulattiera della Colma, denominata in questo tratto "la Lumaiga", forse per il suo tracciato in erta e tortuosa salita. Poco prima dell'alpe Fargosa si nota sulla destra un sasso denominato di S. Carlo (targhetta), poiché un'antica tradizione vuole che ivi si sia seduto a riposare S. Carlo Borromeo quando, nel 1578 e 1584, raggiunse attraverso la Colma il Sacro Monte di Varallo. Si supera un pilone votivo, l'Alpe Fargosa m 753 e si arriva a Fargosa di sopra m 780, dove si lascia a sinistra il 644 che porta alla Colma (dipinto a soggetto sacro su di un baitino), si prende a destra il sentiero che, attraversato un prato, scende al torrente, risale la Bonda di Santa Marta e, lasciata a destra la diramazione per l'alpe Selvaiga, sale a sinistra nel bosco di faggi e raggiunge l'alpe Rasè. Di qui si attraversa la rotabile privata proveniente dalla Colma, si sale nel bosco e, lasciata in alto la cascina, si continua sulla destra, a mezza costa, al limitare del bosco, per poi salire più marcatamente per un'estesa faggeta, su tracce di sentiero. Si raggiunge una pietraia e di qui, in piano, si supera l'alpe Ortolana m 970, e si continua fino a ritrovare, nei pressi dell'Alpe Vella m 962 (1 ora), il bivio con il sentiero 634, lungo il quale si può proseguire sino alla cima del Monte Briasco in circa 40 minuti.


Note:

Il sentiero è scarsamente segnalato e richiede attenzione nella ricerca del giusto itinerario tra Fargosa e Ortolana.
Il percorso descritto è di un'ora di cammino, ma l'itinerario completo da Civiasco al Briasco ne richiede quasi il doppio; offre la possibilità di una variante con il gemello itinerario 634.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltà di rilievo se non in caso di eccessivo innevamento. Alcuni tratti sono incerti, in particolare nei pressi dell'alpe Ortaiolo.


Pubblicazioni:


Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia - Foglio 6°/C.
IGM Foglio 30 II NO Varallo.
IGC Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
Guida dei Monti d'italia CAI-TCI - Alpi Biellesi e Valsesiane.


Traccia GPS: sentiero_635_catasto_635.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_635_catasto_635.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: Prati, pascoli, tratti boschivi
Difficoltà: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Tutto l' anno

Incrocia il sentiero: 634 - Monte Briasco visualizza
Si collega con il sentiero:: 644 - Colma di Civiasco visualizza

Altri incroci e collegamenti:


I sentieri nei collegamenti segnalati con uno o più # o * non sono ancora disponibili.


Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 27-03-2015

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI