Sentieri e itinerari Valsesia - CAI


< torna indietro

 122 
Colle d' Egua


Carcoforo - Rifugio Boffalora - Colle d' Egua



Comune: Carcoforo



Codice catasto: 122


Partenza: Carcoforo, a metri 1304
Arrivo: Colle d' Egua a metri 2239



Stato del sentiero: Percorribile regolarmente
Tempo di percorrenza: 3 ore
Dislivello: 935 metri


Sentiero Colle d' Egua


E' uno dei classici itinerari di traversata utilizzato da sempre per collegare Carcoforo con la Val Mastallone e la Valle Anzasca e ancora oggi molto frequentato. Fa parte del percorso del Grande Sentiero Walser, della Grande Traversata delle Alpi (Gta), della Via Alpina e del Sentiero Italia.

Dal centro di Carcoforo, posto sul lato idrografico destro del torrente Egua, ci si porta verso le case a monte dell'abitato, innalzandosi poi tra prati e passando accanto alla cappelletta delle Torbe, dalla quale si domina il paese. Ci si inoltra nella Val d'Egua proseguendo in moderata salita avendo a sinistra un bel lariceto. Si incontra presto a sinistra l'itinerario 121 che conduce al Passo del Laghetto o Tignaga e si supera subito dopo il rio Passone, affluente di destra del torrente Egua. Il sentiero lascia a valle le baite delle Alpi Giacc e Casera Bianca 1523 m portandosi all'Alpe Piovale 1637 m a monte del quale a quota 1685 m Ť situato il Rifugio Maierma (ore 1), di proprietŗ del CAI di Boffalora Ticino, che occupa due grosse casere non piý utilizzate dagli alpigiani. E dotato di 39 posti letto e di un locale invernale con 6 posti, aperto nel fine settimana durante i mesi estivi e di norma aperto tutto il mese di agosto.
Attraverso pascoli il sentiero sfiora l'Alpe Egua 1799 m, lascia subito dopo l'itinerario 122a e inerpicandosi su macereto erboso ricco di flora alpina giunge all'Alpe Sellette 1915 m (ore 1-2). Da qui, tenendosi sul costone sinistro, si raggiunge il Colle d'Egua (ore 1), valico tra il Cimonetto 2480 m a nord-ovest e il Cimone 2453 m a sud-est raggiungibili per creste erbose (EE).
In prossimita del colle, nel 2013 Ť stato inaugurato il fabbricato in pietra che ospita il Bivacco Volpone-Sesone, dotato di 12 posti letto, fornello, stufa e servizi.

Scendendo per il versante nord-est si entra in Val Mastallone (itinerario 517) e raggiunta l' Alpe Selle 1824m si puÚ scendere a destra per la val Baranca sino a Fobello o, procedendo a sinistra, divallare a Bannio per la Valle Olocchia (segnavia B15). Dal colle volgendo a destra fiancheggiando il versante occidentale del Cimone si raggiunge lungo l'itinerario 122b il Colle di Striengo per il quale si scende a Fobello (EE).


Note:

Itinerario segnalato, si snoda su buona mulattiera e sentieri abitualmente percorsi.


Consigli tecnici:


Il percorso non presenta difficoltŗ ed Ť adatto al trekking e all'escursionismo.


Pubblicazioni:


Guida Alta Valsesia:itinerari escursionistici,turismo,cultura - Geo4Map - CAI Varallo
Carta escursionistica Valsesia N.4-quadrante Nord Ovest - Geo4Map - CAI Varallo
GUIDA DEGLI ITINERARI ESCURSIONISTICI DELLA VALSESIA vol. 3 carta 2.
IGC Carta 10 Monte Rosa, Alagna e Macugnaga.
IGM Foglio 30 IV SO Rima S.Giuseppe.
Guide dei Monti d'Italia - Alpi Biellesi e Valsesiane CAI-TCI


Link: http://www.caiboffaloraticino.it/Rifugio2.htm
il collegamento si apre in una nuova finestra

Pagina del CAI di Boffalora


Traccia GPS: sentiero_122_evca1220000.zip
clicca per scaricare il file, formato standard GPX per navigatori GPS


Traccia KMZ: sentiero_122_122.kmz
clicca per scaricare il file, formato KMZ




Percorribile regolarmente
Tipologia: Escursionistico
Categoria: pascoli, pietraie
Difficoltŗ: E - Escursionisti
Periodo consigliato: Primavera-Estate-Autunno

Incrocia il sentiero: 121 - Colle del Laghetto visualizza
Incrocia il sentiero: 122A - Collegamento tra i sentieri 122 Colle d'Egua e 121 Passo del Laghetto visualizza
Si collega con il sentiero:: 517 - Colle d' Egua visualizza
Si collega con il sentiero:: 122B - Colle d'Egua - Bocchetta di Striengo
visualizza

Ultimo rilievo sentiero effettuato il: 06-09-2012

< torna indietro
< torna alla pagina sentieri

> scegli una ZONA
> visualizza TUTTI i sentieri inseriti nel sito

Attenzione: Leggi le note e condizioni d'uso per i sentieri online. Verificate sempre l'apertura dei rifugi indicati sul tragitto e le condizioni meteorologiche.

Vai alle pagine >>


CAI