Programma gita / escursione / trekking - Visualizza dettagli...



       << Torna indietro


12  FEBBRAIO 2011

Escursione notturna al Monte Quarone



Località: Morondo



Appuntamento di tipo: Escursionistica

Organizzata da GRIM Varallo


Camminata notturna in compagnia del Comitato Carnevale di Varallo






<< Torna indietro

Scheda aggiornata il 13-03-2011 - Dati inseriti/modificati dall'utente: GRIM Varallo





Escursione notturna al Monte Quarone

Resoconto inserito il 13-03-2011




Ancora una serata in allegria con i ragazzi del Grim e quelli del Comitato Carnevale di Varallo.


Sabato 12 febbraio, come previsto, partenza alle 20,30 dalla stazione e in più di 40 saliamo al canto di “quando scende giù la neve e la valle s’addormenta…” verso il Monte Quarone. Non fa freddo, siamo abbondantemente sopra lo “zero” e di neve solo quanto basta per tirare qualche palla. Arriviamo in un baleno sul monte ma il panorama è al di sotto delle aspettative, causa la foschia e le prime nubi della annunciata perturbazione in arrivo. Si vede comunque Varallo, Civiasco, Quarona e il Borgo, peccato per le montagne e la bassa pianura che fino alla sera precedente si vedevano grazie all’alta pressione e alle serate terse.


Dopo uno spuntino la foto di gruppo e una piccola riflessione per dare un senso a questa particolare escursione notturna dei due gruppi.


Infatti, ritengo che questi due gruppi abbiano molte più cose in comune che quante li differenziano. Per cominciare parliamo di giovani, ma non solo per età, soprattutto per lo spirito. Solo chi è giovane anche di spirito può apprezzare il senso di appartenenza a due gruppi attivi come questi. In secondo luogo, entrambe i gruppi condividono il senso del termine solidarietà e comprendono che non si può essere veramente felici, soddisfatti e allegri, senza pensare a chi ci sta intorno a noi e magari si sente solo o è in difficoltà. Di qui si comprende l’attenzione concreta che Grim e Comitato Carnevale rivolgono non solo ai giovani ma anche agli gli anziani, ai soggetti deboli o diversamente abili. Infine Grim e Comitato Carnevale, con indubbia passione, dimostrano coi fatti l’amore verso la propria terra, attraverso il rispetto e l’attaccamento per le tradizioni, per la nostra storia e la nostra cultura. Ecco perché ci siamo trovati per una allegra escursione notturna, proprio per ricordarci tutto questo. Così al grido di “viva i matai dal grim e i matai dal carlavè” proseguiamo puntando verso valle dove ci aspettano gli alpini di Morondo.


Per la verità abbiamo giustamente ricordato che anche gli alpini, tra l’altro alcuni presenti anche durante l’escursione, in fatto di cultura della solidarietà e della tradizione non scherzano! Sarà mica un caso che ci siamo trovati questa sera tutti insieme e si stava così bene?


Scendiamo a valle cantando, gli scherzi non mancano e in un attimo arriviamo alla Madonna delle Pecore dove con stupore troviamo una accoglienza al di sopra di ogni nostra aspettativa, grazie a Gian Mario Ricotti e a tutto il gruppo ANA di Morondo. Nulla da invidiare a quella che ci ha offerto l’anno scorso la Pro Loco di Camasco e a questo proposito va detto che proprio la Pro Loco di Camasco ci aveva nuovamente invitato, ma purtroppo non è stato possibile dividersi. Anche questo la dice lunga sul magnifico rapporto che si è creato in questi anni tra Grim, Alpini e Pro Loco di mezza Valsesia!


Finalmente vediamo anche il Marcantonio, reduce da una influenza e il nostro amico Cristian (past Marcantonio) che per impegni ci ha potuto raggiungere solo in tarda serata. Non sono stati gli unici a raggiungerci nel dopo escursione per motivi di salute o altro e la cosa ci ha fatto comunque molto piacere…


La serata si conclude e qualche ragazzo scappa prima di potere fare la foto con il “Marca” , ma resiste il più piccolo che si chiama Luca e ha solo 7 anni, arrivato da Milano per non mancare a questo appuntamento.


Bella serata, si pensa già al 2012: Res di Varallo, Piane di Cervarolo o Alpe Ranghetto di Camasco? Arrivederci al prossimo inverno….



Inserito/modificato dall'utente: GRIM Varallo






Fotografie della gita

 




 

 

Tutte le foto sono (C) dei rispettivi autori e non possono essere riprodotte o utilizzate diversamente senza consenso. Le foto rappresentano luoghi visitati o eventi pubblici organizzati e sono inserite unicamente a scopo culturale e divulgativo delle iniziative.




<< Torna indietro

> vai al calendario gite CAI Varallo


In questa pagina trovate indicazioni generali sulla gita, trekking o escursione: i programmi dettagliati verranno esposti di volta in volta nelle bacheche della Sezione/Sottosezioni e pubblicati di norma sui settimanali locali. Informatevi presso la sede o le sottosezioni CAI per informazioni.


I programmi e le date delle gite e trekking potranno essere modificati per motivi organizzativi o di forza maggiore. Informatevi sempre per la prenotazione, l'iscrizione e i dettagli della gita.
Dai singoli programmi di gite e trekking saranno rilevabili le caratteristiche dell'itinerario, con particolare riguardo a quelli che richiedono dai partecipanti una certa preparazione alpinistica e buon allenamento. Alcuni itinerari possono richiedere una specifica preparazione e conoscenza delle tecniche alpinistiche. I partecipanti iscrivendosi alle gite sociali accettano i rischi impliciti nella pratica della montagna e danno pertanto il più ampio discarico di responsabilità al C.A.I. per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita.

CAI Valsesia Monte Rosa programma gita escursione trekking


CAI