Programma gita / escursione / trekking - Visualizza dettagli...



       << Torna indietro


26  FEBBRAIO 2011

CIASPOLATA



Località: SAINT-OYEN - GRAN S. BERNARDO - VALLE D'AOSTA



Appuntamento di tipo: Escursionistica

Organizzata da ESCAI Grignasco


26/27 FEBBRAIO DUE GIORNATE SULLA NEVE... formative/divertenti.
Escursione con le racchette da neve, lettura dell'ambiente montano innevato e attività di dimostrazione pratiche di autosoccorso con utilizzo dell'artva, pala e sonda; costruzione di igloo, trune, stratigrafia della neve con gli istruttori neve valanghe di alpinismo giovanile.
Attività in sintonia con la giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti da valanga "Sicuri con la neve". Progetto del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico con la collaborazione delle Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, delle Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, del Servizio Valanghe Italiano del CAI e della Società Alpinistica F.A.L.C.


scarica - apri Scarica/apri allegato in formato PDF: INIZIO VIAGGIO alla scoperta dei ristalli di neve ESCAI GRIGNASCO1.pdf

Per informazioni, contatti: tel. 0163.835377 - 347.8034278
E-mail: gabriella.patriarca@alice.it





<< Torna indietro

Scheda aggiornata il 27-01-2011 - Dati inseriti/modificati dall'utente: ESCAI Grignasco





CIASPOLATA

Resoconto inserito il 12-03-2011

Impressioni scritte e bellissimi disegni dei giovani nei due giorni 26/27 febbraio, in ambiente montano innevato con le ciaspole.


Questa esperienza è stata molto bella, perché abbiamo udito il silenzio e i rumori della natura. Abbiamo rinforzato le nostre amicizie, ma soprattutto abbiamo faticato!

Sì abbiamo faticato ma quando siamo arrivati in cima che soddisfazione!!!

W il CAI

L.C.


In questi due giorni mi sono divertita molto sia in albergo con le mie amiche, che in montagna a ciaspolare.

Ciaspolare è molto faticoso ma è una grande emozione vedere le gigantesche montagne e a me piace stare sulla neve e immersa nella natura.

E’ stato divertente anche scivolare con i sacchi della spazzatura.

E’ stato bello anche sotterrare i nostri amici nella neve.

Questa gita è stata bellissima, spero che anche il prossimo anno sia così bella.

E’ stato interessante anche quando Gianni, Fabrizio e Nadia ci hanno spiegato come i soccorsi agiscono in aso di soccorso.

W E.S.C.A.I.

M.A.


Questa gita è stata:

. VERAMENTE DIVERTENTE

. FAVOLOSA

. EMOZIONANTE

. NON TROPPA FATICOSA

. BELLISSIMA E SI SONO VISTE MOLTE COSE COME : I CRISTALLI DI GHIACCIO

MOLTO BELLA!

E’ stata una gita favolosa!!!!

M.S.


La ciaspolata è stata molto interessante ed educativa per me, perché finora è la seconda volta che esco da solo con il Cai. Ringrazio tutti e ringrazio anche Gaspare che tra quelli “sconosciuti” è stato il primo a chiedermi l’amicizia ed io gliela ho data e questa cosa mi ha aiutato ad imparare che dare la mano ad una persona ti fa sentire felice, perché ti rendi conto che un tuo aiuto può essere essenziale per una persona.

J.D.B.


La ciaspolata mi è piaciuto molto perché ci hanno spiegato cose importanti sulla montagna e soprattutto sulle valanghe.

Il Cai in generale mi piace molto perché ci si conosce tutti e si diventa subito amici.

W il CAI!!

“E’ STATA UN’ESPERIENZA BELLISSIMA!”

A.S.


Stupendi disegn del mega cristallo di ghiaccio e le tre baite immerse in ambiente innevato di

D.T.


Quest’anno è la mia sesta ciaspolata. la ciaspolata è una delle mie uscite preferite.

E’ la prima uscita dell’anno in cui ci s’incontra e arrivano i nuovi iscritti e di solito è anche l’uscita dove ci sono più bambini.

Facendo l’aiuto accompagnatore ho anche capito che fatica fanno gli accompagnatori a seguire le uscite.

M.S.


La ciaspolata è stata divertente, faticosa e impegnativa. Le stanze erano belle e in mensa si mangiava bene.

M.Z.


“La montagna è fatta per tutti, bambini, alpinisti e ….

Oggi abbiamo imparato che la montagna può riservare pericoli tipo la valanga e come si soccorre gli infortunati.

Abbiamo imparato ad usare l’artva, la sonda, la pala insieme agli istruttori del INV che li ringrazio molto per le cose utili che ci hanno spiegato.

Ringrazio molto i proprietari del Chateau Verdun per l’ospitalità, gli accompagnatori ed il bellissimo cane di Gabriella che ci ha accompagnato in questa esperienza indimenticabile.

Come è meraviglioso il disegno sviluppato nei suoi minimi dettagli di una montagna con i suoi elementi naturali e.. di Gioia disegnata come un cane gran sambernardo.

A.T.


Meraviglioso il disegno che richiama il paesaggio di montagna, nei suoi dettagli: cascata, pinete, alpeggi, assemblamento di baite, alberi spogli, sciatore, pendii, piste..di

N.O.


Disegno di montagne innevate con abeti e con la …motoslitta, di

T.F.


…ed in particolare con giovani in momenti di scivolata lungo una dolce riva, ciaspole, pinete… di

L.S.

A.F.

F.R. con i nome dei suoi amici di percorso

S.S. (mi sono divertito molto)

P.G. M. (stà gita è stata strana perché è la prima volta al C.A.I. però mi è piaciuta molto)

G.P.… neve…

… e L.M.

J.C. (è stata una gita davvero stupenda! – Chateau Verdun – Stemma Aquilotto Escai)

E.V.


…ed in particolare con un paio di ciaspole con i suoi bastoncini…( questa è stata la gita più bella di tutte le altre! E’ stata la più faticosa, impegnativa ma anche molto divertente)

E.M.


Le sensazioni di questi due giorni trascorsi sulla neve sono: Divertimento!

Allegria!

Ciaspoleria!

Lezioneria con sonda , pala e artva.

Concludendo, vorrei ringraziate tutti gli accompagnatori per avermi insegnato molte cose e per avermi fatto anche molto divertire!!

G.S.


In questa gita mi sono divertito tanto, soprattutto con i miei amici.

Nella ciaspolata mi sono divertito quando Pier cadeva e scivolava sui sacchi.

Nelle camere ci siamo divertiti con una piccola pala. Mi sono anche stancato molto e sudato tanto.

Y.S.


Anche in questa gita il divertimento non mi è mancato… il momento più bello penso che sia stata la ciaspolata e le scivolate perché sono degli sport di gruppo.

Comunque anche il secondo giorno è stato molto divertente perché la compagnia è molto bella e anche il luogo.

Come tutti gli anni, Fabrizio e Gianni ci hanno insegnato ad utilizzare l’artva, la sonda e la pala con una breve spiegazione e dei giochi divertenti., poi come sempre ci hanno aiutato Gabriella, Francesca, Giovanni, Marco e Piero.

E’ stato bellissimo: Grazie!!!

W E.S.C.AI….!

E.M.



Le emozioni che ho provato in questi due giorni sono varie, per esempio la felicità di aver dormito fuori asa insieme alle amiche e la bellezza dei paesaggi di montagna innevati visti dall’alto dei monti.

E’ stata un’esperienza stupenda!

W Escai

Disegno di un particolare cristallo di neve…e di montagne incappucciate di neve con baite, pinete ed il gruppo dei giovani in salita che ciaspolano…

M.C.



In questi giorni mi sono fatto tanti amici, soprattutto una ragazza che mi è stata molto vicino quando avevo molto bisogno è lei che mi ha dato la forza.

G.C.


Ciaspolare mi è sempre piaciuto e anche questa volta non mi ha deluso: la ciaspolata è un’attività molto faticosa ma divertente.

Dormire fuori da casa mi è sempre piaciuto anche se non so perché.

Una delle parti di questa bella gita è stata scivolare sui sacchi della spazzatura, anche se devo dire che l’anno scorso era molto più bello.

S.M.


Questa ciaspolata come tutte le altre uscite è stata molto divertente. Io ho riso, sono scivolata caduta ma l’entusiasmo di tutti mi ha fatto affrontare tutto con sorriso. Anche se c’è stato un piccolo intoppo non ci siamo demoralizzati e anch’esso lo abbiamo affrontato con il sorriso e la speranza.

In questi due giorni abbiamo fatto anche nuove conoscenze. E grazie a Marco, Fabrizio, Gianni, Giovanni, Silvina, Stefania, Francesca, Piero, Nadia e Gabriella che ci hanno sostenuti e aiutati. E il supporto di Maurizio e Luca.

Fantastica gita! =D

C.P.


Durante questi due giorni mi sono divertita tantissimo! Ho scherzato e giocato sulla neve insieme ai miei amici, ma non solo ho imparato e osservato molte cose che prima non conoscevo per esempio a distinguere i vari tipi di cristalli e i vari tipi di valanga a conoscere insieme a Fabrizio e Nadia l’utilizzo della pala, della sonda e dell’artva e tante tante altre cose. Ciaspolare è stato davvero molto faticoso, ma arrivati al traguardo ne è valsa davvero la pena. Il momento più divertente è stato sicuramente il momento delle scivolate!!!! Fantastico! L’alloggio in cui abbiamo mangiato e dormito, il Chetau Verdun, era davvero bello, accogliente e ospitale e dalla nostra camera si potevano ammirare delle splendide montagne innevate!!! J Purtroppo ora siamo sul pullman per il viaggio di ritorno! Mi sono sentito davvero bene e la gita mi è piaciuta tantissimo e l’unica cosa è che mi sarebbe piaciuto fare la passeggiata notturna. W l’ESCAI.

V.S.


Questa gita mi è piaciuta un sacco anche se ho faticato un sacco a ciaspolare. In particolare mi sono divertito a scivolare con i sacchi della spazzatura perché andavao velocissimo.

Poi ho imparato a distinguere gli strati della neve con la sonda. Mi sono offerto per seppellirmi e quando sono uscito dalla buca ero tutto bagnato.

La mia stanza era bellissima e molto grande. La colazione è stata favolosa. Mi sono divertito un mondo con i miei amici e ne ho conosciuti nuovi.

E.F.



Le mie sensazioni sono: Divertimento – Allegria – Felicità - Benessere.

Mi sono divertita molto.

Il primo giorno mi sono divertito, perché abbiamo ciaspolato e abbiamo scivolato con i sacchi e siamo andati in convento per passare la notte. Il secondo giorno abbiamo ciaspolato tutta la mattina e poi Gianni Fabrizio e Nadia ci hanno parlato degli strati della neve e dell’artva pala e sonda e abbiamo sotterrato dei nostri amici. Grazie a tutti!

A.C.










Inserito/modificato dall'utente: ESCAI Grignasco






Fotografie della gita

 





















 

 

Tutte le foto sono (C) dei rispettivi autori e non possono essere riprodotte o utilizzate diversamente senza consenso. Le foto rappresentano luoghi visitati o eventi pubblici organizzati e sono inserite unicamente a scopo culturale e divulgativo delle iniziative.




<< Torna indietro

> vai al calendario gite CAI Varallo


In questa pagina trovate indicazioni generali sulla gita, trekking o escursione: i programmi dettagliati verranno esposti di volta in volta nelle bacheche della Sezione/Sottosezioni e pubblicati di norma sui settimanali locali. Informatevi presso la sede o le sottosezioni CAI per informazioni.


I programmi e le date delle gite e trekking potranno essere modificati per motivi organizzativi o di forza maggiore. Informatevi sempre per la prenotazione, l'iscrizione e i dettagli della gita.
Dai singoli programmi di gite e trekking saranno rilevabili le caratteristiche dell'itinerario, con particolare riguardo a quelli che richiedono dai partecipanti una certa preparazione alpinistica e buon allenamento. Alcuni itinerari possono richiedere una specifica preparazione e conoscenza delle tecniche alpinistiche. I partecipanti iscrivendosi alle gite sociali accettano i rischi impliciti nella pratica della montagna e danno pertanto il più ampio discarico di responsabilità al C.A.I. per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita.

CAI Valsesia Monte Rosa programma gita escursione trekking


CAI