Programma gita / escursione / trekking - Visualizza dettagli...



       << Torna indietro


18  APRILE 2010

ANELLO CAPO MELE – ANDORA (Liguria)



Località: Liguria



Appuntamento di tipo: Escursionistica

Organizzata da Sottosez. Romagnano









<< Torna indietro

Scheda aggiornata il 24-01-2010 - Dati inseriti/modificati dall'utente: -webmaster-





ANELLO CAPO MELE – ANDORA (Liguria)

Resoconto inserito il 20-04-2010

Domenica 18 aprile si è svolta la gita turistico-escursionistica organizzata dalla Sottosezione di Romagnano del CAI.

Hanno partecipato in 44, 39 dei quali hanno preso parte all’escursione, che prevedeva la salita al vecchio borgo di Colla Micheri seguendo il sentiero di Mezzacqua, il proseguimento della salita fino al punto più elevato di Capo Mele, passando dai resti di un antico mulino a vento, e poi la discesa seguendo la strada che dalla postazione radar di Capo Mele porta ad Andora.

Al momento della partenza da Romagnano, alle sette del mattino, il clima era freddo e nuvoloso, con minaccia di pioggia, per cui è stata una lieta sorpresa trovare, lungo la Riviera di Ponente, il sole ed una temperatura gradevole, che hanno accompagnato tutta l’escursione.

Arrivati a Colla Micheri poco dopo le undici, e terminata la visita del borgo mezz’ora più tardi, la comitiva si è spaccata nei soliti due partiti, il cui orientamento può essere così sintetizzato: 1) “io, se mangio adesso, non salgo più”; 2) “io, se non mangio adesso, non ho più forze per salire”; per accontentare tutti, uno dei capo-gita ha accompagnato un gruppo al termine della salita, in prossimità del mulino a vento, per consumare il pranzo al sacco; l’altro capo-gita si è fermato per la stessa operazione a Colla Micheri, per ricongiungersi col resto della comitiva al termine del pasto, per la rituale foto di “vetta”.

Un ottimo panorama ha accompagnato la traversata del crinale di Capo Mele, con la vista di Laigueglia, Alassio e l’isola di Gallinara da una parte, di Andora dall’altra; fra le due viste marittime, in lontananza apparivano le vette ancora innevate del Marguareis e dei monti circostanti.

Arrivati ad Andora intorno alle ore quattordici, rimanevano ancora tre ore da dedicare al turismo ed al meritato riposo sulla spiaggia; purtroppo questo è durato poco, perché si è levato un vento freddo che ha costretto tutti a battere in ritirata.

Alle diciassette, in perfetto orario, è iniziato il viaggio di rientro, con arrivo a Romagnano intorno alle venti, come previsto dal programma.

Qualora qualcuno dei partecipanti fosse interessato ad ottenere una copia delle fotografie scattate dai capo-gita, potrà ottenerle nella sede della Sottosezione, aperta tutti i giovedì non festivi dopo le ore 21, presentandosi munito di un supporto tipo chiavetta USB (consigliabile) oppure CD o DVD.



Inserito/modificato dall'utente: Sottosez. Romagnano






Fotografie della gita

 

foto di gruppo scattata a Colla Micheri
foto di gruppo scattata a Colla Micheri
 

 

Tutte le foto sono (C) dei rispettivi autori e non possono essere riprodotte o utilizzate diversamente senza consenso. Le foto rappresentano luoghi visitati o eventi pubblici organizzati e sono inserite unicamente a scopo culturale e divulgativo delle iniziative.




<< Torna indietro

> vai al calendario gite CAI Varallo


In questa pagina trovate indicazioni generali sulla gita, trekking o escursione: i programmi dettagliati verranno esposti di volta in volta nelle bacheche della Sezione/Sottosezioni e pubblicati di norma sui settimanali locali. Informatevi presso la sede o le sottosezioni CAI per informazioni.


I programmi e le date delle gite e trekking potranno essere modificati per motivi organizzativi o di forza maggiore. Informatevi sempre per la prenotazione, l'iscrizione e i dettagli della gita.
Dai singoli programmi di gite e trekking saranno rilevabili le caratteristiche dell'itinerario, con particolare riguardo a quelli che richiedono dai partecipanti una certa preparazione alpinistica e buon allenamento. Alcuni itinerari possono richiedere una specifica preparazione e conoscenza delle tecniche alpinistiche. I partecipanti iscrivendosi alle gite sociali accettano i rischi impliciti nella pratica della montagna e danno pertanto il più ampio discarico di responsabilità al C.A.I. per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita.

CAI Valsesia Monte Rosa programma gita escursione trekking


CAI