Resoconti gite alpinismo giovanile - leggi:


Stai visualizzando il resoconto selezionato.  < Torna indietro


IL GRIM GIOCA SULLA NEVE



Scritto da: GRIM Varallo, pubblicato il: 28-09-2017

Relativo alla gita: GIORNARA SULLA NEVE del 29-01-2017  

 

Ieri, 29 gennaio 2017, è ricominciata l’attività del Grim: infatti, dopo la pausa dedicata alle feste natalizie, abbiamo pensato di salutare il nuovo anno e dare il bentornato ai nostri ragazzi, organizzando una prima giornata dedicata soprattutto ai giochi sulla neve, anziché ad una vera e propria camminata.
Il campo d’azione di questa nostra giornata è stato Carcoforo e più precisamente le piste di pattinaggio, sci di fondo e i prati adiacenti alla struttura sportiva.
Appena giunti a Carcoforo ci siamo resi conto che la giornata non sarebbe stata facile, perché lo scarso innevamento non ha permesso la preparazione della pista di sci di fondo, per cui quest’attività non si sarebbe potuta effettuare e questo è dispiaciuto alla maggior parte dei partecipanti (circa 45), che avrebbe voluto cimentarsi con gli sci ai piedi.
Questo particolare non ci ha scoraggiati e, dopo una visita al paese, arricchita dalle interessanti notizie storico/culturali da parte di Ferruccio, siamo giunti alla struttura sportiva, dove ci attendeva la famiglia Quazzola.
Molti ragazzi hanno subito espresso la volontà di voler pattinare sul ghiaccio e sono subito stati dotati dell’attrezzatura necessaria e hanno potuto esibirsi in evoluzioni più o meno impegnative, fino all’ora di pranzo.
Il secondo gruppo, invece, si è dedicato ad una passeggiata lungo la pista di sci di fondo e in diversi hanno voluto usare le ciaspole, anche se la neve era poca, pensando che questo sarebbe potuto servire come allenamento e soprattutto poteva servire come lezione per imparare ad utilizzarle in previsione della prossima ciaspolata, che si terrà fra 15 giorni.
A metà del percorso c’è stato il tempo per dedicarsi ad un gioco didattico con tema conduttore: il camminare in sicurezza in ambiente montano innevato e utilizzo dei mezzi di soccorso in caso di incidente, quali pala e Artva e il divertimento, imparando, non è di sicuro mancato.
Ieri era il primo dei fatidici e leggendari “giorni della merla”, quindi, anche se non era poi così freddo, è stato piacevole potersi riscaldare nel salone della proloco, davanti ad un piatto fumante di pasta asciutta, magistralmente preparata dai nostri ospiti e, dopo un fetta di torta, il pomeriggio è velocemente trascorso tra: miniciaspolata fino ai primi alpeggi sopra Carcoforo, veri e propri giochi sulla neve con battaglie di palle di neve e discese con i bob e ultime pattinate sulla pista, tanto che al momento di salutarci eravamo tutti esausti.
Leggendo questo racconto si può pensare che questa sia stata una giornata un po’ anomala per un gruppo di escursionismo come il nostro, però, pensando a quanto hanno fatto ieri i nostri ragazzi e a quanto si siano divertiti, ho la certezza che, anche giocando, abbiano capito quanto sia fondamentale l’affrontare e frequentare l’ambiente montano in inverno in totale sicurezza.
Quindi non mi resta che ringraziare i signori Quazzola, per averci accolto e aver messo a nostra disposizione la struttura per l’intera giornata con grande disponibilità e gentilezza.
Ai ragazzi dò appuntamento per le prossime gite, che cercheremo di affrontare sempre in modo giocoso e sereno, per poter apprezzare la bellezza dei nostri monti e la compagnia dei nostri compagni di escursione, rafforzando così la nostra amicizia e condividendo bei momenti insieme.
Con questo augurio un saluto a tutti da Stefania




Inserito il 2017-09-28 15:54:20
Questo testo è stato pubblicato dall'utente: GRIM Varallo


> vai alla scheda di questa gita

< Torna indietro

< Torna all'elenco dei resoconti gite

CAI